Premariacco, c'è il secondo candidato sindaco: è Roberto Trentin

L'ex vice sindaco si ricandida e sfida Demis Ermacora: "Premariacco ha bisogno di riprendere coscienza delle proprie potenzialità"

Roberto Trentin è il candidato che la lista “Vivere Premariacco” ha scelto per la corsa alle prossime amministrative di maggio. Una proposta sostenuta e sentita dal territorio che lo ha apprezzato concretamente con attestati di stima, arrivati numerosi dalle parti più inaspettate. Questo ha convinto l'ex vice sindaco a scendere in campo alla testa di un gruppo di cittadini con i quali condividere ideali, speranze e programmi per il Comune.

Roberto Trentin, 45 anni libero professionista, sposato e padre di due figli, residente a Premariacco dove anche lavora, ha accettato di rimettersi in gioco in una decisione che di certo non è stata presa a cuor leggero.“Candidarsi a fare il sindaco è una scelta importante - spiega Trentin - proporsi significa assumere una grande responsabilità, stringere un patto con la comunità, impegnarsi con e per essa. Chi fa parte del nostro progetto - sottolinea il candidato – sono persone attive e che ben conoscono il territorio. Ci prefiggiamo alcuni obiettivi fondamentali che, a nostro giudizio, costituiscono la base su cui costruire, mattone su mattone, il futuro del comune. Premariacco ha bisogno di riprendere coscienza delle proprie potenzialità , non a parole ma nei fatti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Punto principale sarà il programma - concludel'ex vice sindaco -, frutto del lavoro degli ultimi mesi di tante persone che si sono avvicinate e hanno voluto dare il proprio contributo. Una “cassetta degli attrezzi” fatta di idee, possibili soluzioni e progetti ambiziosi che partono anche dall'analisi del bilancio comunale. Quest'ultimo è uno dei punti fondamentali per capire come procedere per un'amministrazione che sappia, da un lato, vedere le problematiche e dall'altro tentare di risolverle, affrontando i problemi quotidiani dei cittadini. Un'amministrazione forte per ridare al comune di Premariacco il ruolo che gli compete e che i cittadini, ascoltati negli ultimi mesi, si aspettano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

Torna su
UdineToday è in caricamento