Luca Fanotto il giovane sindaco di Lignano: progetti condivisi

Il primo cittadino dell'Udc pensa ai residenti, al Lungomare e alle iniziative per far vivere la città anche d'inverno

Luca Fanotto, classe 1980, è il nuovo sindaco di Lignano, il più giovane dei quattro candidati alla poltrona da primo cittadino. Sostenuto da cinque liste civiche (Forza Lignano, Io amo Lignano, Pensieri Liberi, Comunità Lignano e Vivi Lignano) e dall'Udc ha sbaragliato i suoi avversari con 2.272 voti, ovvero il 66,05 per cento del totale. Ha sconfitto Vittorino Petiziol, Graziano Bosello e Angela Venuti. Giovedì 24 maggio alle 20 in Comune si costituirà il nuovo Consiglio e la nuova Giunta e le linee programmatiche.

Tra gli obiettivi, quello di pensare ad una politica per i residenti, che incentivi l'acquisto delle case. “I prezzi del mercato lignanese non sono compatibili con le disponibilità dei residenti – spiega Luca Fanotto – bisogna invogliarli all'acquisto della prima casa, perché adesso stiamo assistendo ad una sorta di immigrazione: la gente lavora a Lignano, ma vive nei comuni limitrofi. E' necessaria una politica urbanistica, che contenga delle convenzioni e condizioni di vendita a prezzi accessibili”.

Altra questione è il tanto discusso progetto del Lungomare. “Va rivisto, una nuova valutazione è necessaria – ha spiegato – anche perché la Soprintendenza ha posto dei vincoli e speriamo adesso che la Regione conceda una proroga del contributo. Il progetto del Lungomare deve essere condiviso e deve avere un approccio conservativo”.

C'è poi il problema di una differenza troppo drastica tra l'estate e l'inverno nella città balneare. “Ci vuole una politica di destagionalizzazione dell'offerta turistica – ha continuato – in modo che anche il periodo invernale sia attrattivo, magari anche grazie un accordo con i commercianti e quindi un prolungamento dell'attività”.


 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

  • Nuovo record di contagi in FVG, oggi 1432 nuovi positivi e 25 morti

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

Torna su
UdineToday è in caricamento