Tricesimo: Mansutti si candida per il secondo mandato da sindaco

Dopo la prima esperienza il 48enne imprenditore vuole proseguire nell'impegno. Per continuare a governare la localtà collinare si avvarrà del sostegno di diverse liste, tra le quali UDC, Lega Nord e la civica "Un'altra Tricesimo"

Si ricandida a sindaco  di Tricesimo, Andrea Mansutti, 48 anni compiuti lo scorso 27 febbraio, imprenditore, laureato in fisica. Mansutti da sempre partecipa all’attività economica e sociale tricesimana. In Comune ha iniziato come consigliere di opposizione, poi è stato assessore e, infine, sindaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli anni ha sempre mantenuto una coerente linea politica, morale e amministrativa in seno all’Unione di centro, a favore dello sviluppo armonioso della realtà tricesimana. Oggi è sindaco con delega all’urbanistica e al personale.

“La scelta della ricandidatura a sindaco nasce dall’amore per la cittadina dove vivo da sempre, dal desiderio di migliorala e di stare fattivamente accanto alla popolazione, in particolare in questo difficile momento economico e sociale - spiega -. Credo nella solidarietà, della buona politica e nella gente di Tricesimo. Il mio desiderio è anche quello di portare a compimento le opere che sono state avviate in questo quinquennio di Governo locale”. Non sempre è facile dare risposte positive. Ma è anche vero che quando si danno motivazioni valide, i cittadini molto responsabilmente comprendono. Di due cose vado orgoglioso: di non aver mai utilizzato il mio ruolo per interessi personali e di aver dedicato tempo e risorse alla comunità con spirito di servizio. Intendo continuare rispettando sempre questi principi fondamentali”.

Andrea Mansutti sarà sostenuto  da almeno 4 liste, UDC, Lega Nord, “Un’altra Tricesimo” e, inoltre, un gruppo civico composto da cittadini fortemente convinti della bontà del programma che si sta costruendo e che condividono il suo spirito di servizio a favore della popolazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

Torna su
UdineToday è in caricamento