rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Politica

A sinistra c'è entusiasmo: "Con De Toni e Venanzi vittoria alla portata"

Parla Renzo Liva, segretario regionale del Partito democratico. "Cominciamo a dare svolta a cinque anni di Fontanini a capo di un’amministrazione grigia e spenta"

"Accelerare i tempi e mettere in condizione Alberto Felice De Toni e Alessandro Venanzi di costruire una proposta di progetto alternativa e vincente. Con le forze unite la vittoria è a portata". Così si esprime il segretario regionale Pd Fvg Renzo Liva, dopo che, a seguito di un incontro stamane tra l’ex rettore dell'ateneo friulano Alberto Felice De Toni e l’esponente dem Alessandro Venanzi, è emerso che sarà lo stesso De Toni a sfidare il sindaco uscente di Udine Pietro Fontanini alle prossime elezioni comunali.

"Il Partito Democratico – ha aggiunto il segretario dem – è forza che costruisce, con le idee, con i programmi, con donne e uomini impegnati sul territorio. Alessandro Venanzi, in rappresentanza del Pd udinese, può contare su una conoscenza capillare del territorio, su una competenza acquisita sul campo, su un forte supporto di militanti e iscritti, a partire proprio dal Segretario regionale e da tutta la segreteria". "Cominciamo a dare svolta – conclude Liva – a cinque anni di Fontanini a capo di un’amministrazione grigia e spenta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A sinistra c'è entusiasmo: "Con De Toni e Venanzi vittoria alla portata"

UdineToday è in caricamento