rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
verso il voto

"Unico collante del centrosinistra a Udine è quello di andare contro Fontanini"

Dopo la presentazione di Alberto Felice De Toni come candidato sindaco, arrivano le prime critiche da parte del centrodestra

A margine della presentazione di Alberto De Toni come candidato sfidante di Pietro Fontanini alla carica di sindaco di Udine, arrivano i primi commenti dal centrodestra. “Come a livello nazionale, anche a Udine la sinistra è divisa e lacerata da lotte interne. L’unico collante è quello di andare contro il centro destra senza un programma unitario e senza una visione del futuro della città. Il consenso che il sindaco Fontanini ha acquisito in questi anni deriva dalla buona amministrazione e dalla sua vicinanza con i cittadini e il territorio".

Tra inglesismi e citazioni, ecco Alberto De Toni

"Ora il centrodestra unito vuole rilanciare con una politica per portare maggiore sicurezza a Udine e una risposta adeguata al contenimento della rotta balcanica, anche grazie a questo governo che ha gia disposto più pattuglie congiunte e più finanziamenti per fermare l’immigrazione clandestina. Dalla sinistra invece solo parole e vicinanza alle ONG dell’accoglienza”, dichiara in una nota il senatore Marco Dreosto, Coordinatore regionale Lega Fvg. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Unico collante del centrosinistra a Udine è quello di andare contro Fontanini"

UdineToday è in caricamento