rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
guerra in ucraina

"Necessario avere un quadro chiaro delle risorse per l'Ucraina"

Il vicegovernatore Riccardi "Fondamentale coordinare gli interventi umanitari. Anche di quelli messi a disposizione grazie alla generosità dei cittadini"

Coordinare gli interventi umanitari per non sprecare risorse e creare ancor maggior confusione. Perchè è necessario fare i conti con la complessità determinata  dal persistere della situazione pandemica. Questo l’appello del vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi durante la riunione in videoconferenza con una sessantina di sindaci e il prefetto di Udine Massimo Marchesiello. “In questa fase è importante che la grande generosità dimostrata da subito dai nostri cittadini venga gestita in modo coordinato per evitare che si crei ulteriore confusione in una situazione già molto delicata e di conseguenza che gli aiuti non vengano usati nel modo migliore. Ci sono le iniziative puntuali e dirette che i privati o gli enti locali sono in grado di sviluppare a beneficio di situazioni note con contatti”. Ma le istituzioni devono mettere in moto una macchina molto più complessa. Riccardi ha quindi aggiunto: “Il contatto con la Protezione civile è costante e al momento abbiamo avuto l'indicazione di effettuare una ricognizione delle risorse che possono essere messe in campo, in modo da incrociare le informazioni in nostro possesso con il ministero dell'interno e i suoi rappresentanti territoriali". Il vicegovernatore ha sottolineato che "la Protezione civile regionale si sta preparando, nel caso fosse necessario e richiesto, all'allestimento di campi d'accoglienza per i profughi in Slovacchia e Moldavia. Inoltre, è in fase di valutazione l'ipotesi che il Friuli Venezia Giulia possa ospitare, in coordinamento con il nostro sistema sanitario, il centro di smistamento per i farmaci che verranno messi a disposizione dei profughi in fuga dalla guerra". Secondo le ultime informazioni, l’Italia, attraverso il meccanismo europeo di Protezione Civile, metterà a disposizione dell’Ucraina 200 tende da campo per una capacità di mille posti letto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Necessario avere un quadro chiaro delle risorse per l'Ucraina"

UdineToday è in caricamento