rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Partito democratico / Centro / Via Gemona

"Con Elly Schlein per un partito nuovo e un nuovo modello di società"

"La candidatura di Elly Schlein è la novità politica del 2023 ed è l’unica capace di rinnovare il partito in profondità, garantendone il rilancio" sostiene Enzo Martines

Enzo Martines, Sabrina Morena, Federico Buttò, Renata Bagatin, Marco Rossi. Sono questi i nomi del coordinamento regionale di “Parte da noi!”, la mozione congressuale che candida la deputata Elly Schlein alla guida del Partito democratico, e che questa mattina si è presentata ufficialmente al Caffè Caucigh di Udine. Democratici storici ma anche ecologisti e femministe, con alle spalle percorsi differenti, è il gruppo che si muove in Friuli Venezia Giulia per Elly Schlein, che sarà in regione verso i primi giorni di febbraio.

Il coordinamento

La mozione

“Diseguaglianze, clima e precarietà. La nostra mozione”, sostiene Enzo Martines, “è l’unica che pone al centro i temi storici della sinistra, spesso dimenticati, come lavoro, diseguaglianze, precarietà e diritti, mettendoli in connessione con le emergenze di questi anni come la cogente questione del cambiamento climatico. La candidatura di Elly Schlein è la novità politica del 2023 ed è l’unica capace di rinnovare il partito in profondità, garantendone il rilancio.” “Siamo consapevoli” spiegano gli altri relatori presenti “che davanti a noi si apre la fine di un ciclo politico, riteniamo che il Partito Democratico, se vuole trovare la sua centralità nell’area progressista, necessita di un cambiamento. Non l’ennesimo restyling superficiale, ma una ristrutturazione profonda che permetta il rilancio dell’alternativa necessaria per il Paese e per il Friuli Venezia Giulia”. “In questo scenario, la candidatura di Elly Schlein è l’unica a dare un contributo rilevante alla ricostruzione del campo progressista per il Paese e per questa regione; un campo rinnovato e credibile, che non si adagia ad accettare l’esistente, in grado di esprimere una netta scelta a favore di giustizia sociale, climatica ed economica. Il percorso proposto da Schlein ha la potenzialità di ridare forza e prospettiva all’opportunità di costruire una visione alternativa di società, riaccendendo passioni e partecipazione popolare.”, conclude Federico Buttò, esponente triestino del Coordinamento regionale
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Con Elly Schlein per un partito nuovo e un nuovo modello di società"

UdineToday è in caricamento