menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola montessoriana, il Comune impegnato per salvare la sezione

Lo annunciano il sindaco Honsell e l'assessore Basana: "Dopo avere lavorato per poterla attivare, faremo il possibile per accogliere tutte le richieste di iscrizione pervenute"

Il Comune di Udine farà tutto il possibile perché la sezione montessoriana possa continuare accogliendo tutte le richieste di iscrizioni arrivate. 
Ad annunciarlo il sindaco Furio Honsell, e l’assessore comunale all’Istruzione, Raffaella Basana

Palazzo d’Aronco conferma la volontà di continuare a investire, in termini non solo economici, in quella che rappresenta il vero fiore all’occhiello del sistema scolastico gestito dal Comune. Quella attivata alla scuola primaria dell’infanzia Garzoni è, infatti, l’unica scuola pubblica montessoriana di tutta la regione Friuli Venezia Giulia. Dopo aver lavorato per poterla attivare, il Comune non gradisce l’ipotesi di stop all’istituzione, il prossimo anno, di una seconda sezione, soprattutto in virtù del fatto che la scuola montessoriana sta riscuotendo un notevole successo in termini di iscrizioni.

Allo stato attuale, conferma anche l’assessore Basana, ci sono tre insegnanti appositamente formati al metodo montessoriano e altri completeranno a settembre il 70% della formazione, percentuale minima prevista per poter insegnare il metodo. Il che significa che dal prossimo anno scolastico sarebbero già pronti per entrare in servizio nelle classi che utilizzano come sistema di istruzione il metodo che privilegia un approccio educativo basato sull'indipendenza e sul rispetto per il naturale sviluppo psicologico del bambino.

Il metodo Montessori, lo ricordiamo, è un approccio educativo sviluppato da Maria Montessori ed praticato in circa 20 mila scuole in tutto il mondo tra cui Udine. Il metodo da lei inventato concede infatti ai bambini la libertà di scegliere e di agire liberamente all'interno di un ambiente preparato secondo il suo modello per uno sviluppo ottimale del bambino.       

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incidente sullo Jôf Fuart, morti due sciatori

  • Cronaca

    Colpo alla mafia da 12 milioni di euro, coinvolta anche Udine

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento