menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cividale: Daniela Bernardi siederà sulla poltrona del vice sindaco

L'esponente della Lega Nord eredita il posto dal compagno di partito Elia Miani. Il passaggio di testimone era già programmato da tempo. Entrambi gli amministratori comunali mantengono le loro deleghe

Staffetta in seno alla giunta comunale di Cividale del Friuli. L’assessore Elia Miani (Lega Nord) passa il testimone all’assessore Daniela Bernardi (Lega Nord) per la carica di vicesindaco. Entrambi mantengono le loro deleghe: Miani lavori pubblici, ambiente ed ecologia; Bernardi attività produttive, turismo, bilancio, finanze, programmazione e pari opportunità.
 
L’atto è stato formalizzato ieri, 29 agosto 2012.
“Ringrazio Elia Miani per la passione e la competenza con cui ha sempre svolto il suo incarico di vicesindaco - dice il primo cittadino, Stefano Balloch - e formulo a Daniela Bernardi i migliori auguri per un buon lavoro”.

CIVIDALE: RECORD DI PRESENZE PER IL PALIO DI SAN DONATO

 “Si tratta di un passaggio del testimone già programmato da tempo, che ci ha trovato tutti d’accordo - dice Miani -; le deleghe vengono mantenute e il lavoro continua, con lo stesso impegno che ha sempre contraddistinto l’attività della giunta Balloch e di tutti i componenti l’amministrazione municipale. La carica di vicesindaco rimane della Lega Nord: personalmente, inoltre, sarò ulteriormente a disposizione del territorio in qualità di segretario del Circolo del Carroccio del Cividalese e delle Valli del Natisone in vista delle elezioni regionali, provinciali e nazionali 2013. La campagna elettorale è già cominciata ed è importante operare al meglio. Siamo molto soddisfatti degli ottimi risultati raggiunti in occasione della scorsa tornata, i migliori che potevamo ottenere e di gran lunga i migliori ottenuti rispetto ad altri territori. Forte il nostro senso di responsabilità verso i cittadini che ci hanno sostenuto con il loro voto: è per loro che vogliamo continuare a lavorare”.

 
“Una decisione che ci ha visto uniti, compatti, come sempre - dice la Bernardi -; il passaggio di testimone, già annunciato peraltro in passato dal collega Miani, nasce anche dalla particolare sensibilità della Lega Nord per quel che attiene alla presenza della donna in politica. Questa staffetta, inoltre, è una naturale conseguenza di una scelta che mira a dare la possibilità a più amministratori di crescere e migliorarsi ulteriormente, a favore della cittadinanza e del territorio in primo luogo”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento