menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udine, Forza Nuova chiede un presidio di Polizia fisso in zona stazione

Secondo Lorenzo Mestroni «sarebbe un organo fondamentale per la tempistica d'intervento e un punto di riferimento immediato per i residenti e coloro che giungono in città con treno o corriera»

Questione sicurezza al centro della cronaca e del dibattito politico in città. Dopo i controlli di ieri e l'arresto di un pakistano ritenuto presuno corriere di sostanze stupefacenti, è intervenuto Lorenzo Mestroni di Forza Nuova.

«A novembre 2014 facemmo una manifestazione in Borgo Stazione per denunciarne la situazione di degrado assoluto - commenta il segretario locale nazionalista- e membri della giunta comunale, facendo orecchie da mercante, non trovarono di meglio che etichettare l'iniziativa come " razzista" e "fascista".Oggi finalmente con la convocazione della commissione (quella per l’ordine pubblico con il Prefetto e le forze interessate per la sicurezza in città ndr), la situazione è sotto gli occhi di chiunque in tutta la sua portata. Da parte nostra, volendo un dialogo costruttivo, riproponiamo alla commissione che coinvolge anche Questura e Prefettura le nostre istanze di allora».


Secondo Mestroni, la presenza costante dei vigili proposta dal consigliere Tanzi non sia più sufficiente per una situazione del genere.« Proponiamo invece l' istituzione di un ufficio di polizia fisso, meglio se nei pressi di via Roma, e la continuazione dell'utilizzo di uomini del reparto celere come avvenuto nelle scorse settimane. Nelle zone degradate delle grandi metropoli europee, o in quartieri difficili di Napoli o Milano, non sono i vigili a garantire l'ordine pubblico, ma reparti più specializzati. Riteniamo che la polizia municipale udinese non sia idonea a compiti del genere, che dovrebbero essere gestiti dalla Questura in sede di commissione. Il presidio di polizia fisso -conclude Mestroni- sarebbe un organo fondamentale per la tempistica d'intervento e un punto di riferimento immediato per i residenti e coloro che giungono in città con treno o corriera».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento