menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo D'Aronco, sede del Comune di Udine

Palazzo D'Aronco, sede del Comune di Udine

Bilancio consultivo 2011: il Comune chiude con un avanzo di 4,6 milioni

Via libera da parte della Giunta. Ora il documento contabile passerà al vaglio del Consiglio per l'approvazione. Grossi investimenti per scuole, viabilità e impianti sportivi

Chiude con un avanzo di amministrazione effettivo pari a 4,6 milioni il bilancio consuntivo 2011, approvato dalla giunta e ora pronto a passare al vaglio del Consiglio comunale. Contabilmente l’avanzo risulta nel complesso di 11,4 milioni di euro, poiché alla parte disponibile di 4,6 milioni si devono sommare vincoli tecnici per 6,7 milioni, relativi principalmente a legati e ambito socio assistenziale (2,2 milioni) e accantonamenti per crediti di dubbia esigibilità e altri rischi (4,3 milioni).

Il commento del sindaco Honsell: “pur essendo un anno molto difficile per la recessione economica i risultati sono stati molto significativi sia dal punto di vista dei servizi erogati sia dal quello delle opere realizzate: è partito il bando per il parcheggio sotterraneo di Piazza Primo Maggio, abbiamo portato a termine interventi su numerose strade e garantito la qualità nei servizi alle scuole”. 

L'opinione del vice sindaco e assessore competente Martines: “i conti di previsione si sono rilevati effettivi e questo ci consente di avere un margine da poter gestire per le operazioni di quest’anno. Sappiamo tutti che stiamo sempre lavorando in una situazione generale critica, ma avere questa disponibilità aiuta ad avere un po’ di respiro e ad andare avanti con un più serenità anche quest’anno”.
 

ENTRATE E USCITE DEL COMUNE DI UDINE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento