Imparare il friulano a scuola migliora l’apprendimento di altre lingue

A sostenerlo è il prof. Luca Melchior dell’Università di Klagenfurt. Il 76% dei genitori lo richiede al momento dell’iscrizione scolastica. Quest’anno il termine scade il 25 gennaio.

L’attenzione alla crescita e allo sviluppo dei propri figli è una delle priorità di ogni genitore che si impegna a trovare le migliori soluzioni.
A tal proposito, la ricerca scientifica dimostra che offrire ai figli la possibilità di crescere plurilingui è uno dei più grandi e duraturi regali che si possa fare loro.

In Friuli, questa opportunità è alla portata di tutti i bambini, anche grazie all’ausilio della scuola.
Infatti, fin dal primo anno della scuola dell’infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado, i genitori possono scegliere il friulano come materia curriculare.
Tale scelta ha risvolti positivi non solo nell’immediato, ma anche durante tutto il percorso di crescita dei bambini.

Friulano a scuola, sceglilo per i tuoi figli

“Ci si potrà chiedere perché studiare il friulano e non l’inglese, il cinese o il russo, ma questa domanda non ha ragion d’essere - chiarisce LUCA MELCHIOR, linguista e professore dell’Alpen-Adria Universität di Klagenfurt specializzato proprio in plurilinguismo. - Imparare la lingua friulana a scuola non significa rinunciare a impararne altre; anzi, ha effetti positivi proprio per l’apprendimento delle altre lingue. E, a differenza delle cosiddette “lingue maggiori”, il friulano può essere appreso in un contesto comunicativo naturale e ha un’immediata “spendibilità comunicativa” all’interno della famiglia e della società in cui il bambino cresce. Scegliere il friulano è dunque una scelta vincente”.

Come spiega l’utile guida “Crescere con più lingue”, realizzata dall’ARLeF -Agenzia Regionale per la Lingua Friulana (e scaricabile gratuitamente dal sito dell'Agenzia), i vantaggi cognitivi, sociali e culturali di un’educazione plurilingue sono molteplici: i bambini hanno una maggiore capacità di apprendimento e velocità di comprensione, maggiore creatività, una più profonda capacità di adattamento a situazioni e realtà diverse, una più ampia apertura verso l’altro e molto ancora.

Non è un caso, quindi, se ogni anno la percentuale di genitori che opta per il friulano è altissima: anche lo scorso anno scolastico, nella scuola dell’infanzia e nelle primarie, oltre il 76% ha detto di sì al friulano a scuola.

La lingua friulana viene insegnata, per almeno 30 ore all’anno,  secondo quella che a livello europeo è riconosciuta come la metodologia didattica più efficace e d’avanguardia, il CLIL (Insegnamento Integrato di Lingua e Contenuto) e senza sottrarre ore ad altre materie. La legge prevede infatti che sia inserito nel 20% del curriculum individuato dalle scuole in autonomia.

L'insegnamento della lingua friulana

Un bambino che cresce studiando il friulano impara a leggere prima e con facilità, dispone di un’attenzione selettiva maggiore e ha maggiore facilità nel passare da un compito all’altro. Quando i genitori scelgono di farglielo studiare, è altrettanto importante sostenere la scelta anche in famiglia e, infatti, la maggioranza dei genitori friulanofoni parla in friulano ai propri figli anche a casa. È però fondamentale identificare il metodo educativo più idoneo. Le strategie linguistiche comunemente utilizzate sono due:

  • una persona-una lingua: quando un solo genitore conosce il friulano, ciascun genitore parlerà al figlio sempre e solo nella lingua che conosce (ad es.: la mamma sempre e solo in italiano e il papà sempre e solo in friulano);
  • lingua della famiglia: quando tutti e due i genitori conoscono il friulano, parleranno al figlio sempre in friulano, passando all’italiano solo quando necessario.

Quando il bambino inizia la scuola, anche se in famiglia si parla solo friulano può succedere che tenda ad usare la lingua italiana anche a casa. È una fase assolutamente normale. Sarà importante continuare a parlargli in lingua friulana e con il tempo il bambino troverà il suo equilibrio diventando perfettamente bilingue.

Come e quando fare l’iscrizione

La scelta del friulano si fa al momento dell’iscrizione scolastica online sul portale del MIUR ma è possibile rivolgersi anche alla segreteria della scuola per maggiori delucidazioni. La scelta resta valida per tutta la durata del ciclo scolastico.

La scadenza per l’iscrizione scolastica è lunedì 25 gennaio 2021.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

Torna su
UdineToday è in caricamento