Cos'è e come funziona la RC auto familiare

A chi spetta e come richiedere la RC auto familiare? Quali sono i vantaggi e i costi? Ecco una breve guida con tutte le informazioni

@ Immagine tratta da autoblog.it

La RC auto familiare prende il via dal 16 febbraio 2020 grazie al decreto fiscale 2020 collegato alla Legge di Bilancio. Ma di cosa si tratta?

La nuova RC

In base a quanto previsto dall'emendamento approvato dalla commissione Finanze della Camera, la nuova RC auto familiare 2020 introduce una sorta di bonus famiglia per la RC auto. In pratica, le famiglie potranno ottenere un riconoscimento della classe di merito più bassa su tutti i mezzi posseduti all'interno di quel nucleo familiare.

Il decreto

Queste norme nuove, in pratica, ampliano la legge Bersani per quanto riguarda le classi di merito e le RC auto in generale, consentendo a tutti i componenti del nucleo familiare di assicurare i mezzi di trasporto (anche moto, scooter e motorini) con la classe di merito più favorevole, a patto che non ci siano stati incidenti la cui responsabilità esclusiva, principale o paritaria sia di uno dei componenti del nucleo familiare negli ultimi cinque anni.

Malus RC familiare

Il nuovo decreto ha introdotto anche il malus RC familiare in caso di incidente. Con questo nuovo meccanismo, in pratica, in caso di incidente l'assicurato torna indietro di 5 classi di merito anziché solo di 2. Questo implica che, in caso di stipula di RC familiare, e con danni superiori a 5mila euro, si potrà subire un declassamento di 5 classi di merito alla successiva stipula del contratto di assicurazione. Questo malus, però, riguarda solo la polizza del membro coinvolto nell'incidente, non tutte le polizze degli altri familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus Verde 2021, a chi spetta e come ottenerlo per rinnovare giardini e terrazze

  • Da lunedì Udine e il Friuli Venezia Giulia in zona arancione

  • Vaccino anti-covid: in Fvg al via le prenotazioni per gli over 60

  • «I Comuni amplino orari d’apertura di acconciatori ed estetisti. Inoltre, esenzione o riduzione delle tasse»

  • Riabilitazione negata dopo l’incidente: la mamma ottiene un posto letto per il figlio con un appello su Facebook

  • Martedì l'autopsia su Germano: l'automobilista che l'ha investito lotta tra la vita e la morte

Torna su
UdineToday è in caricamento