Sistemi di infotainment per l'auto: cosa sono

Ecco una breve guida con tutte le caratteristiche e le funzionalità dei sistemi di infotainment sempre più presenti sulle auto

@ Immagine tratta da automobile.it

La parola "infotainment" è un neologismo di matrice anglosassone che nasce dalla fusione delle parole "information" (informazione) ed "entertainment" (intrattenimento). Per quanto riguarda il mondo delle auto, si riferisce a quell'insieme di sistemi hardware e software che includono vari servizi e funzionalità, dalla navigazione GPS, alla musica in streaming.

Cosa sono

I sistemi di infotainment sono ormai presenti su ogni genere di auto, anche le più economiche, e offrono una serie di funzionalità accessibili tramite pulsanti fisici, display su plancia e quadro strumenti, o tramite comandi vocali e gesti delle mani. Tra le numerose funzionalità, si trova il collegamento a internet, il monitoraggio del traffico o l’ascolto della musica su Spotify. Ma anche la gestione delle email, dei messaggi e delle chiamate in vivavoce provenienti dallo smartphone, la visione di film a vettura ferma e molto altro ancora.

Tre diverse varianti

Sul mercato è possibile trovare tre grandi famiglie di sistemi di infotainment: quelli installati direttamente dalle case produttrici di auto, quelli acquistabili sul mercato dell'aftermarket e le piattaforme di mirroring Android Auto e Apple CarPlay che richiedono il collegamento dello smartphone all’auto, via cavo o in wireless. Questi due servizi di mirroring si sostituiscono alla piattaforma di infotainment installata sull’auto e consentono di accedere a numerose app presenti sullo smartphone, dalla messaggistica di WhatsApp, alla navigazione con Google Maps. E’ possibile interagire con queste app sempre utilizzando il display touch sul cruscotto grazie a un'interfaccia dedicata o tramite semplici comandi vocali come “Ok Google portami a casa” , “Ok Google apri Spotify”“Ok Google chiama Mamma” o “Ok Google invia un messaggio a Marco” e altro ancora.

I migliori sul mercato

Il sistema di infotainment di Tesla è uno dei più evoluti presenti sul mercato. Una piattaforma che può contare su schermi dalle dimensioni davvero generose, anche di 17 pollici, e un software in continuo miglioramento. La piattaforma di Tesla include tantissime funzioni, da Netflix e Youtube, alla possibilità di giocare con alcuni videogame utilizzando direttamente il volante dell'auto. Tra i migliori sistemi sul mercato ci sono, inoltre, la piattaforma di infotainment BMW iDrive e il Mercedes Mbux dotati di un completo assistente vocale integrato, in grado di rispondere a numerose tipologie di domande, dalle gestione della musica a quella del climatizzatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto all'alba, la terra ha tremato anche in regione

  • Frico, polenta e salame con l'aceto: "Camionisti in trattoria" è passato in Friuli

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Cenetta tra amici in appartamento, la vicina chiama la Polizia

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

Torna su
UdineToday è in caricamento