Quanto inquinano le gomme e i freni?

Il consumo degli pneumatici, dell'asfalto e dei freni dell'auto contribuisce a inquinare l'aria delle città

@ Immagine tratta da autoaziendalimagazine.it

L'aria delle città non viene inquinata solo dai gas di scarico dei veicolo, dalle caldaie e dai camini, ma anche del consumo degli pneumatici, dei freni e dell'asfalto.

Inquinamento

Secondo diversi studi, infatti, le micropolveri che si staccano dall'asfalto, dalle gomme e dai freni dell'auto si depositano sul fondo stradale, e contribuiscono a circa la metà dell'inquinamento da traffico automobilistico. La polvere delle gomme e dei freni, quindi, è dannosa tanto quanto i gas di scarico delle auto, perché contiene un mix di sostanze chimiche tossiche e cancerogene.

Micropolveri

A causa dell'usura di gomme e freni, si creano microscopici frammenti di metalli, minerali e gomma, che poi si disperdono nell'aria e vengono inalati. La fabbricazione dei freni e degli pneumatici, infatti, coinvolge diversi prodotti chimici tossici per l'uomo e per l'ambiente, comprendenti metalli pesanti e composti plastificanti. Questo mix di sostanze può causare malattie cardiovascolari e respiratorie nelle aree fortemente trafficate, soprattutto nei bambini e negli anziani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto all'alba, la terra ha tremato anche in regione

  • Frico, polenta e salame con l'aceto: "Camionisti in trattoria" è passato in Friuli

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Cenetta tra amici in appartamento, la vicina chiama la Polizia

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

Torna su
UdineToday è in caricamento