Balsamo, dentifricio e vodka: il detergente perfetto per l'auto

Questi tre semplici ingredienti aiutano a far tornare a splendere l'auto senza spendere un capitale in prodotti specifici

@ Immagine tratta da sicurauto.it

Secondo gli esperti di "The Car People", il mercato inglese per l'acquisto dell'auto, per far tornare splendente la propria macchina e la carrozzeria bastano solo tre ingredienti: dentifricio, balsamo e vodka. Ma come utilizzarli per un lavaggio fai-da-te?

Lavare la macchina a casa

Il dentifricio va utilizzato per la pulizia del fari. Se, infatti, con il tempo l’illuminazione non è più come una volta, e i vetri appaiono appannati, basta usare un po’ di pasta dentifricia su un panno e strofinare la parte esterna del faro. Poi, proseguire con il risciacquo e asciugare. Il risultato doverebbe essere immediato.

Per la carrozzeria, invece, prima di tutto bisogna dare una lavata con con acqua e sapone. Poi, dopo aver messo 500 ml di acqua in un secchio, basta aggiungere 125 ml di balsamo per capelli. Con un panno pulito, infine, usare questa miscela per pulire tutta l’auto e risciacquare. La carrozzeria sembrerà del tutto nuova.
 
Infine, la vodka. In inverno, quando le temperature calano e il parabrezza si congela, diventa un potente alleato. Basta misurare tre tazze, aggiungere a quattro tazze d’acqua, e poi unire due cucchiaini di detersivo per i piatti. Agitare bene in una tanica di plastica o in una bottiglia. Non resterà, poi, che alzare il cofano e aggiungere il nuovo liquido per i tergicristalli nel serbatoio.

Potrebbe interessarti

  • Gomme senza aria: la novità del mercato

I più letti della settimana

  • Lignano, spruzzano spray al peperoncino al concerto

  • Scomparso da giorni un 38enne di Paularo, l'appello disperato della moglie

  • Incidente mortale in autostrada, perde la vita una donna

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Paularo, dopo una settimana l'uomo scomparso è tornato a casa

  • Ferma il treno in corsa per chiedere un passaggio, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento