Martedì, 26 Ottobre 2021
Auto e moto

Terzo titolo sloveno di fila per Friulmotor e con Bravi vince anche il Dolomiti rally

Con la Hyundai i20 R5 il team di Manzano si aggiudica nel weekend un campionato e due gare. Turk trionfa a Parenzo e fa il suo trofeo del Tricorno, il driver udinese è primo al Dolomiti

E’ stato un fine settimana da incorniciare quello trascorso da Friulmotor. Il team di Manzano, con le sue Hyundai i20 R5, ha vinto due gare, laureandosi al contempo campione nazionale sloveno per la terza volta di fila. A conquistare il titolo, come nel 2019 e nel 2020, è stato Rok Turk, che aggiudicandosi il Rally di Parenzo con Viljem Oslaj ha ottenuto la quinta affermazione in altrettante gare della serie ed ha così portato a casa i punti che mancavano per ottenere un’altra volta il successo finale. La seconda gioia è arrivata dall’Italia, da Agordo, dove Filippo Bravi ed Enrico Bertoldi sono arrivati davanti a tutti al Dolomiti Rally, ultima prova della Coppa Rally Quarta Zona. Grazie a questa vittoria, la terza di fila in altrettante manifestazioni a cui ha preso parte con la i20 nel 2021, il pilota udinese si è aggiudicato la classifica finale di zona e si è guadagnato il diritto di essere al via della finale Aci Sport Rally Cup di Modena, in programma l’ultimo weekend di ottobre.

Alle sue spalle nella prova veneta si è classificata la nuova Hyundai i20 N Rally 2, portata in gara da Claudio De Cecco e Jean Campeis. L’esperto pilota manzanese si è classificato al secondo posto assoluto e ha ottenuto la vittoria di zona nella classifica over 55: anche lui sarà così al via della corsa emiliana e punterà a difendere il titolo conquistato nel 2020. “Siamo soddisfatti – è il commento della famiglia De Cecco –. Confermare il titolo in Slovenia era uno dei nostri obiettivi nel 2021 e l’abbiamo centrato. Bravi ha disputato un 2021 sinora straordinario e ora è pronto a giocarsi il successo finale a Modena. Non potevamo chiedere di più dal weekend agonistico”. Da citare poi il sesto posto assoluto conquistato su Hyundai i20 R5 da Paolo Moricci e Paolo Bucato al Rally Città di Pistoia. L’equipaggio è incappato in una foratura nella terza prova speciale. 

Friulmotor tornerà in gara già nel prossimo fine settimana, quando sarà al via del Rally 2 Valli, penultima prova del campionato italiano assoluto. Lungo le prove speciali veronesi correrà la Hyundai i20 N Rally 2 affidata ad Andrea Crugnola e Pietro Ometto, attualmente terzi nella classifica tricolore.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo titolo sloveno di fila per Friulmotor e con Bravi vince anche il Dolomiti rally

UdineToday è in caricamento