Friulmotor torna nel campionato italiano, rappresenterà il Hyundai Rally Team Italia

Al team di Manzano il programma tricolore della casa coreana: l’esordio al Rally del Ciocco. A bordo di una i20 R5 correrà il detentore del titolo nazionale, il lombardo Andrea Crugnola

Friulmotor comincia al meglio il suo 2021. La casa di Manzano, infatti, torna nel Campionato Italiano Rally assoluto con un programma ufficiale. Con il sostegno di Hyundai Motorsport Customer Racing, rappresenterà il Hyundai Rally Team Italia e supporterà il detentore del titolo, vale a dire il lombardo Andrea Crugnola. Il pilota, assieme al suo navigatore Pietro Ometto, correrà su una Hyundai i20 R5 gestita appunto da Friulmotor per HRTI. L’esemplare, già vincitore di due titoli nazionali sloveni, sarà gommato Pirelli. Il debutto è previsto per il Rally del Ciocco, prima tappa della serie, in programma dall’11 al 13 marzo. L’impegno si svilupperà poi su tutti gli altri sette round della rassegna, che si chiuderà il 7 novembre con il Liburna Terra.

“Siamo veramente soddisfatti – afferma la famiglia De Cecco –. Lavoriamo con Hyundai Motorsport Customer Racing dal 2017 e siamo contenti del rapporto di stima reciproca che si è venuto a creare. Ci fa piacere tornare a correre in pianta stabile nel nostro paese. Ci è stato affidato un compito importante, per il quali daremo il nostro meglio. Per Friulmotor si tratta del coronamento assieme a Hyundai Motorsport Customer Racing e di tanti sforzi compiuti nel corso degli ultimi anni”.

L’impegno al Rally del Ciocco non si esaurirà con il lavoro assieme ad Andrea Crugnola. Il team di Manzano, infatti, sarà presente per fornire assistenza in gara a Thierry Neuville, pilota belga cinque volte vice-campione iridato, portacolori ufficiale Hyundai Motorsport, che prenderà parte alla prima prova del campionato italiano di specialità su una i20 R5 della casa coreana.

Per la casa di Manzano si tratta di un importante attestato di stima dato da Hyundai Motorsport, con cui collabora dal 2017. Nel curriculum figurano due titoli nazionali sloveni con la i20 R5 affidata a Rok Turk (nel 2019 e nel 2020) e due secondi posti ottenuti con la stesso esemplare da parte di Claudio De Cecco (nel 2017, primo anno del programma e nel 2018). Sulla medesima vettura, tra gli altri risultati, nel 2019 è arrivo il primo podio nella classe R5 ottenuto al Rally di Sardegna nel campionato mondiale con Simone Tempestini, con cui nello stesso anno ha conseguito il titolo nazionale di Romania. Da ricordare anche nel 2018 la vittoria assoluta al Rally 2 Valli (tappa del campionato italiano assoluto) e di classe R5 al Rally di Monza Show, entrambe con Luca Rossetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al giovane Riccardo, il dolore della madre: "In un attimo tutto può cambiare"

  • Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

  • Uno studio legale ed un avvocato friulano tra i migliori in Italia del 2021

  • «Una data certa per la ripartenza in sicurezza di matrimoni e cerimonie»

  • Tragedia in zona stazione, perde la vita un ragazzino

  • Incanta TikTok con i suoi video, friulana selezionata come testimonial del social

Torna su
UdineToday è in caricamento