Friulmotor supporta nuovamente Rossetti Il duo nel tricolore Wrc su Hyundai I20 R5

La scuderia di Manzano supporterà l’ex campione italiano nella seconda serie nazionale. Si ricompone il binomio visto nel 2018 con il supporto della filiale slovena della casa coreana

Friulmotor sarà al via del Campionato italiano Wrc (CiWrc). La scuderia di Manzano, grazie all’appoggio di Hyundai Slovenia, supporterà il pilota di Pordenone Luca Rossetti nella seconda serie nazionale, schierando al via una I20 R5 (gommata Michelin). Si riforma il binomio che aveva lavorato molto bene nel 2018, quando conquistò il successo al Rally Due Valli (ultima tappa del tricolore assoluto), il primo posto al Rally Show di Monza davanti a 64 R5 e la quarta piazza assoluta nonché la prima tra le R5 al Rally del Friuli Venezia Giulia. Il debutto è previsto al Rally di Alba il primo weekend di agosto (1-2). L’impegno proseguirà nelle altre tappe della serie, vale a dire il Rally San Martino di Castrozza (6 settembre), il Rally Elba (11 ottobre) e Rally Due Valli (25 ottobre). Tutte le prove sono su asfalto. Navigato da Manuel Fenoli, Rossetti – già campione italiano assoluto nel 2008 - difenderà i colori della scuderia Motor in Motion.

“Siamo molto soddisfatti della conclusione dell’accordo – ha affermato la famiglia De Cecco -. Grazie al supporto di Hyundai Slovenia, abbiamo imbastito un programma ambizioso con un pilota che stimiamo e con cui abbiamo già collaborato assieme in maniera positiva due anni fa. Puntiamo a ottenere nuovamente dei buoni risultati. L’obiettivo principale sarà quello di conquistare la classe R5 del campionato, dopodiché proveremo ad arrivare davanti a tutti, consapevoli che è difficile dato che ci confrontiamo con le vetture Wrc”. L’esordio di Alba sarà preceduto da una giornata di test, in cui Rossetti proverà la macchina, aggiornata rispetto alla versione del 2018 che lui aveva provato, cercando di prendere subito confidenza come due anni fa, quando al debutto sfiorò il podio nel “vecchio” Alpi Orientali.

Al contempo Friulmotor, nello stesso weekend del Rally di Alba, schiererà una Hyundai I20 R5 al Rally Città di Scorzè, prima tappa della Coppa Rally Quarta Zona: a guidarla sarà la coppia formata da Claudio De Cecco e Jean Campeis. Il programma proseguirà con il Rally Dolomiti dell’11 ottobre. L’obiettivo è qualificarsi per la finale nazionale, prevista al Trofeo Aci Como del 7 e 8 novembre e difendere quindi il titolo over 55 ottenuto nel 2019.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio zona arancione, il Friuli Venezia Giulia è di nuovo "giallo"

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

  • Migliorano quasi tutti i parametri della regione: il Fvg potrebbe cambiare colore

Torna su
UdineToday è in caricamento