Cromature di auto e moto: come pulirle e rinnovarle

Una breve guida per rendere splendenti le cromature sia di auto che di moto

@ Immagine tratta da formatonews.it

Le cromature di auto e moto, con il tempo, possono opacizzarsi, annerirsi o ingiallirsi a causa di agenti atmosferici o dei gas di scarico. Con un corretta pulizia e con prodotti specifici, però, le cromature possono tornare come nuove.

Come pulirle

Il primo passo è, ovviamente, la pulizia della carrozzeria e di tutte le cromature utilizzando prodotti non aggressivi e uno spazzolino da denti per raggiungere gli angoli più difficili, ad esempio nei cerchioni. Inoltre, è importante asciugare accuratamente le varie parti cromate con un panno morbido, per evitare la formazione di macchie. In caso di cromature in buono stato, poi, è sufficiente applicare una cera protettiva che ridona piena lucentezza alle varie parti.

Cromature molto sporche

Se, invece, l'auto o la moto presentano parti arrugginite o ossidate, è possibile utilizzare dei prodotti dedicati in grado di far tornare come nuove tutte le superfici cromate. Si tratta di prodotti abrasivi che, quindi, vanno utilizzati con estrema attenzione seguendo le indicazioni fornite da produttore, ideali per paraurti, maniglie, cerchi in lega e oggetti cromati di auto, moto o anche presenti in casa. Prodotti da non utilizzare, invece, su plastiche cromate. Per evitare dann,i è consigliabile proteggere le parti adiacenti alla cromatura con nastro di carta. Questi prodotti vanno apllicati con un batuffolo di cotone o un panno morbido sulla superficie da lucidare strofinando in modo uniforme. In caso di applicazione su terminali di scarico, è importante attendere che questi si raffreddino per evitare spiacevoli scottature.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

Torna su
UdineToday è in caricamento