Come funziona il portellone elettrico delle auto

Cos'è e come funziona il portellone elettrico? Perché è utile? Ecco una breve guida

@ Immagine tratta da favaofficina.com

Il portellone posteriore elettrico viene fornito di serie su diversi modelli recenti. Le prime versioni prevedevano solo la serratura a funzionamento elettrico, che poteva essere azionata dall'interno dell'auto o dalla chiave transponder. Ora, il sistema si è evoluto.

Completamente automatico

Oggi, l'evoluzione di questa tecnologia ha portato ad avere un funzionamento assistito in modo completo, in grado di chiudersi e aprirsi autonomamente. Inoltre, il sistema è attivabile in diversi modi: premendo un tasto, utilizzando la chiave, mettendo un piede sotto il paraurti posteriore. Tutte queste modalità possono essere offerte di serie o come optional, dipende tutto dal costruttore.

Vantaggi

L'apertura utilizzando il movimento del piede (avendo la chiave con sè) è molto comoda soprattutto quando si hanno le mani occupate. Inoltre, non si deve per forza toccare il portellone esterno e non si deve appoggiare a terra ciò che si sta trasportando. Alcune versioni di questo accessorio prevedono la configurazione dell'altezza massima che possono raggiungere durante l'apertura, in modo da impedire al portellone di urtare contro, per esempio, il soffitto del garage. Ancora, la diffusione così capillare di questa accessorio elettrico è data, principalmente, dalla sua comodità e dalla sua facilità d'uso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento