rotate-mobile
anticiclone africano

Torna l'anticiclone africano, per qualche giorno il Friuli sarà bollente

Anche in Friuli Venezia Giulia caldo in intensificazione, tempo stabile e soleggiato salvo qualche acquazzone sui rilievi

Un’importante rimonta anticiclonica africana causerà un deciso rialzo termico su molte parti d’Italia e anche al Nord-Est il caldo si farà sentire, specie nel weekend. Tra venerdì e domenica sono attese punte di 33- 34°C sulle pianure in pieno giorno, mentre la notte non si scenderà sotto ai 19°C. Dando uno sguardo al cielo invece avremo condizioni di stabilità con tanto sole sulle aree di pianura, mentre tra Prealpi e Alpi ci sarà l’occasione per acquazzoni e qualche temporale pomeridiano-serale, in particolare tra mercoledì e giovedì. Non è escluso che le precipitazioni possano sconfinare fino all’udinese. Generalmente più stabile nel fine settimana. La ventilazione sarà debole, salvo qualche rinforzo in presenza di fenomeni temporaleschi sulle zone enunciate precedentemente. Mare poco mosso. Dalla prossima settimana i modelli intravedono un possibile cambio di scenario, con una decisa ritirata dell’anticiclone e lo spazio a correnti più fresche di origine atlantica. Ovviamente questa è ancora una tendenza che necessita di maggiori conferme: l'invito del meteorologo Federico Brescia è a restare aggiornati sul sito di 3Bmeteo.

Le previsioni

Nei prossimi giorni il tempo risulterà ampiamente stabile con cieli spesso sereni o velati. Acquazzoni o temporali diurni sui rilievi in possibile sconfinamento sulla città tra mercoledì e giovedì. Le temperature saranno tipicamente estive e in graduale aumento con picchi di 32-33°C nel weekend. Caldo umido, disagio fisico. Venti a regime di brezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna l'anticiclone africano, per qualche giorno il Friuli sarà bollente

UdineToday è in caricamento