Giovedì, 21 Ottobre 2021
Meteo

Allerta meteo: previsti forti temporali

Previsti forti rovesci su Lazio, Marche, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Veneto, parte di Campania e Molise, settori dell’Abruzzo e della Toscana, parte di Liguria, gran parte della Lombardia. Anche il weekend sarà all'insegna dell'instabilità

Il maltempo è tornato sull'Italia e scatta l'allerta meteo. In alcune regioni precipitazioni diffuse, che localmente potranno essere anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento. Sarà una giornata complicata, anche considerando lo sciopero dei mezzi pubblici.

Allerta maltempo oggi, 17 settembre

Continuano gli effetti del flusso in quota sud-occidentale umido e instabile che sta determinando un graduale peggioramento sulle regioni centro-settentrionali in estensione a parte di quelle meridionali, con precipitazioni localmente intense anche a carattere temporalesco. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende il precedente. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche. L'avviso prevede dalla serata di ieri, giovedì 16 settembre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Lazio, in estensione dalle prime ore di domani alle Marche e dalla mattinata alla Campania.

Le regioni con allerta gialla

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento, Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di oggi, venerdì 17 settembre, allerta gialla su Lazio, Marche, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Veneto, parte di Campania e Molise, settori dell'Abruzzo e della Toscana, parte di Liguria, gran parte della Lombardia. Le previsioni per il weekend 18-19 settembre
Il fine settimana si preannuncia piuttosto instabile: dopo il maltempo di venerdì, una seconda fase ciclonica è attesa per sabato 18 e destinata a condizionare il tempo in particolare al Nord e sull'alto Tirreno con la possibilità di rovesci alternati a qualche pausa asciutta. Altrove avremo invece maggiori schiarite per buona parte della giornata, con valori termici ancora oltre le medie climatiche. Domenica 19 settembre la perturbazione produrrà, quanto meno al mattino, ulteriori precipitazioni al Nord, localmente abbondanti e anche a carattere temporalesco, specie su Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo: previsti forti temporali

UdineToday è in caricamento