Ires Fvg: primo corso in regione per l'uso della piattaforma Arduino

Si tratta di una piccola scheda elettronica delle dimensioni di una carta di credito, che rende accessibile la programmazione di un microcontrollore permettendo di realizzare incredibili progetti

Negli ultimi cinque anni si sono registrate profonde trasformazioni e innovazioni nei prodotti di elettronica. Una di quelle che hanno attirato maggiormente l’attenzione, novità assoluta in fatto di hardware open source alla  portata di tutti, dalla costruzione alla programmazione, è Arduino, una piccola scheda elettronica delle dimensioni di una carta di credito che rende accessibile la programmazione di un microcontrollore permettendo di realizzare incredibili progetti senza dover diventare un ingegnere elettronico.

Il sistema Arduino, inventato nel 2005 da un gruppo di ricercatori dell’Interaction Design Institute di Ivrea (tra cui Massimo Banzi), ha ottenuto tra l’altro il premio Ars Electronica e l’accreditamento nel 2009, a New York, tra i dieci oggetti ‘internet of things’ dell’anno. Nata nel 2005, con una tiratura di 200 copie, destinate agli studenti dell'Interactive Design Institute di Ivrea, nel 2006, Arduino vendeva 5mila unità e nel 2007 oltre 30mila. Tra l’altro ha facilitato la nascita di start-up per l'elettronica fai da te, come la cinese Seeed Studio Bazaar e Sparkfun, un'azienda che ha raggiunto un fatturato di dieci milioni di dollari con la vendita di componenti per il bricolage di hardware. Altri esempi? Con Arduino è possibile regolare l'intensità di luminosità di un led o la velocità di rotazione di un motorino elettrico.

Prima in regione, l’Ires Fvg, in collaborazione con utenti esperti del forum ufficiale di Arduino, il laboratorio La Camera ottica e docenti dell’Università di Udine, organizza un corso di formazione dedicato alle tecniche di utilizzo della piattaforma open source che sta rivoluzionando il mondo dei bit. Il corso “Tecniche di sviluppo di oggetti interattivi con Arduino”, della durata di 80 ore, è cofinanziato da Ue, Fse, Stato e Regione Fvg. L’attività formativa, si svolgerà tra fine marzo e giugno 2012 nella sede Ires di Udine e si rivolge a laureati residenti domiciliati in regione con età tra i 18 e 65 anni non compiuti in stato di disoccupazione, inoccupati, cassa integrati o in mobilità. Al termine del percorso sarà rilasciato un attestato di frequenza. Per partecipare è necessario compilare e presentare, entro la data indicata sul sito, la scheda di partecipazione reperibile all’Ires o scaricabile on line (www.iresfvg.org). Le selezioni si terranno a marzo con test scritto e colloquio. Per maggiori informazioni: Ires Fvg tel. 0432/505479.

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

  • Bambina di due anni trova una bomba scavando una buca in spiaggia

  • Incidente mortale in Slovenia, la vittima è un 48enne di Palmanova

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento