Bambini in auto: cosa dice il Codice della Strada

Come si trasporta in tutta sicurezza un bambino in macchina? Ecco tutte le norme previste dal Codice della Strada

La prima regola per trasportare un bambino in auto è l'uso del seggiolino (sistema di ritenuta per bambini). Inoltre, sempre per legge, è obbligatorio anche l'uso delle cinture di sicurezza.

Le regole

Secondo il Codice della Strada, tutti i bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con sistemi di ritenuta per bambini. Questi devono essere adeguati al loro peso e omologati. Ma come scegliere il seggiolino? In base al peso del bambino, vengono classificati in diversi gruppi:

  • Gruppo 0 (fino a 10 kg, dalla nascita ai 12 mesi circa);
  • Gruppo 0+ (fino a 13 kg, dalla nascita ai 18 mesi circa). Normalmente vanno posizionati sul sedile posteriore in senso contrario a quello di marcia. Se posizionati sul sedile anteriore deve essere disattivato l’airbag;
  • Gruppo 1 (9-18 kg, dai 9 mesi ai 4 anni circa);
  • Gruppo 2 (15-25 kg, da 3 a 6 anni circa);
  • Gruppo 3 (22-36 kg, da 5 a 12 anni circa).

Sistemi antiabbandono per bambini

Altri dispositivi

Oltre al seggiolino, poi, esistono altri sistemi di ritenuta privi di schienale, che possono essere usati per tutti i bambini con altezza superiore ai 125 cm.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg con il fiato sospeso per il mini-lockdown, la lista dei comuni a rischio

  • Covid: 1197 contagi in un giorno e 13 nuovi decessi, è spettro zona rossa

  • Covid e bombole d'ossigeno, l’azienda friulana: «Non riceviamo ordini da mesi»

  • Nuova ordinanza della Regione, ecco cosa non si può più fare

  • Schianto lungo la strada regionale: perde la vita una donna

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

Torna su
UdineToday è in caricamento