Come aprire un'azienda agricola a Udine

Ecco una breve guida con tutte le informazioni su tempistiche, costi e documenti necessari per poter aprire un'azienda di questo genere

Siccome ogni anno la richiesta di prodotti agricoli bio aumenta, molte persone hanno deciso di dedicarsi al mestiere dell'agricoltore biologico. Ma come si può aprire un'azienda agricola ed è un buon investimento?

La scelta

Se si vuole partire da zero (anche se più difficile), quello che serve assolutamente è l'esperienza sul campo. Prima di aprire la propria azienda agricola, quindi, meglio lavorare per qualcun'altro e imparare bene il mestiere e i suoi segreti. In questo modo, inoltre, si potrà capire quante persone sono necessarie per portare avanti un'attività, quali macchinari servono e i costi di gestione, oltre ai guadagni.

I documenti

Aprire la propria azienda agricola, poi, non è poi così difficile. Che sia di grandi dimensione oppure a conduzione familiare, ecco i documenti che servono:

  • aprire una posizione all'Inps per il pagamento dei contributi;
  • aprire una partita Iva;
  • registrare l'attività alla Camera di Commercio nel registro delle imprese.

In base, poi, all'attività, si potrebbe aver bisogno anche di un permesso Asl. Per saperne di più, è meglio rivolgersi a un commercialista o a un consulente.

Requisiti

Per poter avviare questa attività, poi, occorre essere uno Iap, ossia un imprenditore agricolo professionale. Per poter ottenere questo titolo, quindi, si ha bisogno di:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • competenze professionali: un diploma o una laurea in agraria, oppure esercitare l'attività da almeno tre anni, o frequentare corsi regionali appositi.
  • L'attività agricola deve occupare almeno il 50 per cento del lavoro e almeno il 50 per cento del reddito.
  • Iscrizione alla gestione previdenziale agricoltura.

Costi

I costi per aprire un'attività agricola sono comuni a tutte le altre tipologie di aziende, che di media sono:

  • macchinari: tutte le attrezzature che servono per lavorare la terra, che sono piuttosto costose (se non molto) e dipendono molto dall'attività che si vorrà portare avanti.
  • Tasse: il settore agricolo gode di alcune agevolazioni.
  • Commercialista: si va dai 500 ai 1.500 euro all'anno.
  • Contributi Inps: circa 3mila all'anno.
  • Acquisto del terreno: i costi variano dalla grandezza, dalla qualità e dalla posizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Coronavirus: 90 nuovi casi, tre decessi, due focolai a Martignacco e Gradisca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento