Famiglia

Sapone fatto in casa: la ricetta

Ecco gli ingredienti necessari e i vari procedimenti per fare del sapone fatto in casa

@ Immagine tratta da lavanderiaprimavera.it

Fare il sapone in casa non è una ricetta molto semplice da seguire. Servono, infatti, i giusti ingredienti e seguire un procedimento ben preciso. Nonostante ciò, seguendo dei consigli e avendo un po' di pazienza, si può ottenere un ottimo risultato e creare un sapone al 100 per cento personalizzato.

Cosa serve

Per fare il sapone fatto in casa servono questi ingredienti:

  • grassi e olii vegetali o animali (per esempio, olio di oliva, di girasole, arachidi o mais; oppure, burro di karitè o olio di cocco).
  • Soda caustica: bisogna fare attenzione, perché questo ingrediente è corrosivo. Per fare il sapone, serve l'idrossido di sodio pura al 98-99 per cento, ma bisogna maneggiarlo con guanti di gomma e con una mascherina per il viso e gli occhi.
  • Acqua distillata o del rubinetto (solo se priva di cloro e senza calcare).

Tutti e tre gli ingredienti sono fondamentali per la preparazione, poi, si possono arricchire le saponette con profumi e colori: per esempio, utilizzando la cannella, la vaniglia, il cioccolato, petali di fiori e olii essenziali.

Preparazione

Prima di tutto, bisogna mettersi i guanti di gomma, la mascherina, un camice e un paio di occhiali protettivi. Poi, accendere la bilancia elettronica e, in una scodella di vetro o ceramica, pesare 128 grammi di soda caustica. In seguito, mettere sulla bilancia un contenitore in acciaio e versare 300 grammi di acqua. Poi, questo contenitore va messo nel lavandino o dento una bacinella, e qui va versata la soda caustica con cautela. Mescolare piano la soluzione con un cucchiaio di legno fino a che la soda non si sarà sciolta. Poi, coprire il contenitore e lasciarlo raffreddare. Nel frattempo, mettere una pentola di acciaio sulla bilancia e pesare un chilo di olio d'oliva, mettere sul fuoco e mescolare fino a quando l'olio non avrà raggiunto la temperatura di 45 gradi. Poi, misurare la temperatura della soda caustica, che dovrà arrivare a 45 gradi, quindi versare lentamente l'olio e mescolare. Ora, frullare la pasta di sapone e, quando sarà ammalgamata, si potrà aggiungere gli olii essenziali, i petali, ecc. Per ultima cosa, versare il composto negli stampini in silicone o in una vaschetta di plastica e coprire con uno straccio. Il sapone va lasciato riposare per 48 ore e poi lasciato stagionare per almeno 6-8 settimane in un luogo asciutto e fresco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sapone fatto in casa: la ricetta

UdineToday è in caricamento