Contributi, agevolazioni e riduzioni tramite ISEE: cosa poter richiedere

Una breve guida per capire quali contributi, agevolazioni e riduzioni si possono richiedere con l'ISEE nel comune di Udine

@ Immagine tratta da theitaliantimes.it

Se si è in possesso dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente, ossia la certificazione ISEE, si potrebbe usufruire di diversi contributi, agevolazioni e riduzioni delle tariffe, oltre che a sconti su alcuni servizi erogati dall'Amministrazione Comunale di Udine. L'ISEE può essere compilato rivolgendosi a un Caf in città e portando con sè una serie di documenti richiesti al fine di completare la pratica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dove si trovano i Caf in città?

Cosa si può richiedere

Nel comune di Udine si possono richiedere dei contributi per queste cose:

  • Contributi barriere architettoniche: si tratta di un'agevolazione regionale per gli interventi necessari a eliminare tutte le barriere architettoniche.
  • Carta Famiglia: agevolazione regionale a sostegno delle famiglie con almeno un figlio a carico (qui tutto quello che c'è da sapere).
  • "F.A.R. Sport oltre la crisi": contributo economico a favore delle famiglie con figli tra i 5 e i 17 anni che frequentano corsi o attività sportive organizzate da associazioni del territorio.
  • Corsi di nuoto: rivolti a bambini e ragazzi tra i 5 e i 13 anni.
  • Sostegno della natalità e del lavoro femminile: assegno pensato per i titolari di Carta Famiglia che hanno avuto e adottato uno o più figli.
  • Centri ricreativi estivi: progetto realizzato durante l'estate.
  • Corsi di attività motoria dolce per adulti e anziani, oltre a balli di gruppo: si svolgono nelle palestre cittadine.
  • Contributo per l'acquisto di materiale didattico: rivolto a bambini e ragazzi che frequentano la scuola primaria e secondaria di primo grado.
  • Contributi per l'acquisto di libri di testo: riservato agli alunni che frequentano la scuola secondaria di primo grado residenti in città.
  • Ammissione ai servizi comunali di ristorazione scolastica, preaccoglienza e doposcuola.
  • Contributo per il pagamento degli affitti.
  • Assegno di maternità base (qui tutte le informazioni necessarie).
  • Bonus gas: contributo per sostenere la spesa per la fornitura del gas metano.
  • Bonus energia elettrica: contributo per sostenere il costo per la spesa energetica.
  • Bonus sociale idrico: contributo per sostenere la spesa della bolletta dell'acqua.
  • Contributi economici per l'acquisto di abbonamenti mensili autobus: riservato ai pensionati ultra 65enni residenti nel comune di Udine.
  • Contributo per il sostegno alla morosità incolpevole: riservato a coloro che si trovano nella situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

Torna su
UdineToday è in caricamento