Come preparare la valigia senza stress

Consigli e trucchi per non dimenticare niente e per trovare il modo giusto per preparare i bagagli con serenità prima di partire

@ Immagine tratta da skycanner.it

Che sia in inverno, in estate, per una settimana o per un weekend, preparare le valigie, per molti, è sempre motivo di stress e di ansia. Cosa portare? Riuscirò a far entrare tutto in valigia? Ho dimenticato qualcosa? Ecco, quindi, alcuni consigli e trucchi per preparare i bagagli senza stress.

Le valigie

Durante un viaggio, soprattutto se bisogna prendere aerei, treni o traghetti, è importante non portare valigie troppo pesanti e ingombranti. Queste, infatti, non aiutano a viaggiare in serenità, e creano ancora più stress. Portare mezzo armadio non aiuta, anche perché la maggior parte delle volte, una volta tornati a casa, ci si accorge che si ha usato solo la metà (o anche meno) di tutto quello che si è portato.

Essenziale

Per ovviare a tutto ciò, è meglio imparare l'arte dell'essenziale, cioè imparare a scegliere e a semplificare, ma anche a conoscere le reali necessità che si incontreranno durante il viaggio. Questo, non significa rinunciare al comfort, ma soltanto rinunciare a del peso di troppo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cosa portare?

Ecco dei consigli e dei trucchi per non dimenticare niente e portare solo l'essenziale:

  • preparare una lista: prima di partire, a mente fresca, una delle cose migliori da fare è preparare una lista delle cose da portare in viaggio pensando a cosa si farà durante quei giorni, e quindi a cosa veramente servirà.
  • Accessori da viaggio: gli accessori che si portano dietro dovrebbero essere leggeri, compatti e facili da usare, oltre che utili. Per esempio, questo vale anche per la scelta della valigia.
  • Clima: prima di preparare la valigia, poi, è bene controllare il clima del paese o della città che si andrà a visitare per capire quali vestiti portare in base alla temperatura.
  • Contare i giorni: nel scegliere la biancheria e i vestiti da portare, è bene contare i giorni di durata del viaggio, in modo da sapersi regolare di conseguenza.
  • Scarpe: queste, molto ingombranti in valigia, andrebbero limitate. A meno che non si abbia bisogno di calzature specifiche, si possono portare due paia: uno per il giorno e uno per la sera, oltre alle pantofole o alle infradito.
  • Vestiti: per essere sempre sicuri, è bene portare più strati di poco peso, in modo da potersi vestire a "cipolla". Inoltre, per occupare meno spazio in valigia, si possono definire tre colori base per i vestiti, in modo da abbinarli facilmente durante il viaggio, con più possibilità di utilizzo e scelta.
  • Farmaci: soprattutto se alcuni hanno bisogno di ricette, è meglio portarsi dietro i propri farmaci. Per risparmiare spazio, si possono portare contati, senza scatola e bugiardini.
  • Spazio: oltre a organizzare bene lo spazio in valigia, si può lasciare anche un po' di vuoto nel caso in cui si dovesse acquistare qualcosa durante il viaggio.
  • Documenti: prima di partire, infine, controllare bene tutti i documenti necessari per il viaggio e metterli nel portafogli o in borsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

Torna su
UdineToday è in caricamento