Adottare un figlio: come fare a Udine

Come si adotta un bambino o una bambina? Quali sono le procedure da seguire? Ecco tutte le informazioni

Come si legge sul sito della Commissione per le Adozioni Internazionali, sia che si tratti di un adozione internazionale, sia di un adozione nazionale, i requisiti per la coppia non cambiano, e questi sono: "L’adozione è permessa ai coniugi uniti in matrimonio da almeno tre anni, o che raggiungano tale periodo sommando alla durata del matrimonio il periodo di convivenza prematrimoniale, e tra i quali non sussista separazione personale neppure di fatto e che siano idonei ad educare, istruire ed in grado di mantenere i minori che intendano adottare".

Età: requisiti

Se si vuole adottare un bambino o una bambina, la differenza minima tra l'adottante e l'adottato è di 18 anni e la differenza massima è di 45 anni (per uno dei coniugi) e di 55 per l'altro. Questi limiti, previsti dalla legge, sono stati scelti per garantire un'adeguata educazione del figlio/a, in una condizione di genitorialità naturale. Inoltre, è da dire che la maggior parte dei paesi stranieri privilegia le coppie giovani.

Altri requisiti

Questi tutti i requisiti richiesti per poter adottare:

  • essere coniugati al momento della presentazione della dichiarazione di disponibilità;
  • provare documentalmente o per testimonianza, ove il matrimonio sia stato contratto da meno di tre anni, la continua, stabile, perdurante convivenza antecedentemente alla celebrazione del matrimonio per un periodo almeno pari al complemento a 3 anni; 
  • non avere in corso nessun procedimento di separazione, nemmeno di fatto.

Cosa importante, poi, i genitori devono essere idonei a educare e istruire i figli, e anche in grado di mantenerli. Per verificare questi ultimi requisiti, quindi, ci sarà una valutazione più complessa che viene portata avanti dai tribunali per i minorenni e realizzata attraverso i servizio socio-assistenziali degli enti locali, anche in collaborazione con le aziende sanitarie locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come fare

Prima di adottare un bambino/a, bisogna seguire uno specifico percorso: prima, presentare domanda al tribunale per i minorenni del proprio comune di residenza; poi, prendere parte agli eventuali incontri con gli assistenti sociali; attendere (se la coppia è ritenuta idonea, viene inserita in una lista e dovrà attendere l'abbinamento a un minore). Dopo un periodo in cui la coppia e il bambino iniziano a conoscersi, comincia il cosiddetto affidamento preadottivo, della durata di almeno 12 mesi. Al termine, dopo una relazione dei servizi sociali al giudice minorile competente, l’adozione diventa definitiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento