Documenti

Patente: tutte le informazioni per iniziare

I requisiti, le tempistiche, a chi rivolgersi a Udine per prendere la patente di guida: un breve vademecum per iniziare a guidare

La patente di guida rappresenta uno degli obbiettivi più ambiti dai ragazzi e dalle ragazze che hanno appena compiuto la maggiore età, sinonimo di indipendenza dai genitori. Prenderla non è facile, soprattutto negli ultimi anni a causa di esami resi sempre più complicati e con tranelli in ogni dove. Ma come si ottiene la patente e quali sono i requisiti necessari?

I requisiti

Per poter svolgere prima l'esame teorico e poi l'esame pratico di guida, bisogna soddisfare alcuni requisiti, e questi sono:

  • requisito d'età: a 14 anni si può prendere la patente AM per poter guidare ciclomotori a due ruote con una velocità massima non superiore a 45 chilometri all'ora, veicoli a tre ruote (anche qui con una velocità massima non superiore a 45 chilometri all'ora) e quadricicli (stessa velocità massima dei precedenti). A 16 anni invece si può prendere la patente A1 o la patente B1. A 17 anni la patente A1 e a 18 anni la patente B, A2, C1 e C1E.
  • requisiti fisici e psichici: per legge, chi è affetto da malattia fisica o psichica, anatomica o funzionale, tale da impedire di condurre con sicurezza veicoli a motore, non può ottenere la patente di guida o l'autorizzazione per esercitarsi alla guida. L'accertamento di questi requisiti è svolto dall'ufficio della unità sanitaria locale o dai medici autorizzati.
  • requisiti morali: la patente di guida viene revocata ai delinquenti abituali, professionali o per tendenza o a coloro che sono stati sottoposti a misure di sicurezza personali.
  • cittadinanza: possono conseguire la patente di guida italiana i cittadini italiani residenti in Italia, i cittadini comunitari o della spazio economico europeo con residenza normale in Italia, cittadini extracomunitari residenti in Italia e regolarmente soggiornanti e i soggetti privi di cittadinanza (apolidi) residenti in Italia e regolarmente soggiornanti.
  • Ultimo, per poter svolgere l'esame pratico, è obbligatorio aver superato l'esame teorico e aver svolto un certo numero di lezioni di guida obbligatorie presso una scuola guida. Dopo il superamento dell'esame teorico infatti, viene rilasciato il "foglio rosa", documento che consente di poter far pratica di guida anche con automobili private.

Le tempistiche

Per prepararsi all'esame teorico, si può decidere di procedere da privatista oppure di iscriversi a un'autoscuola. Ma quali sono le tempistiche? Una volta presentata la domanda per il conseguimento della patente, viene consegnata una marca operativa e il candidato ha sei mesi di tempo per sostenere l'esame di teoria. Inoltre, il primo esame può essere ripetuto massimo due volte (entro i primi sei mesi della validità della marca operativa). Superato questo esame, al candidato verrà consegnato il foglio rosa e potrà quindi esercitasi alla guida. Il foglio ha una durata di sei mesi, entro i quali si dovrà svolgere anche l'esame pratico, anche questo per due volte. L'esame pratico però non può essere conseguito prima che sia trascorso un mese dalla data del rilascio del foglio rosa.

A chi rivolgersi a Udine

In città e in provincia ci sono diverse autoscuole a cui potersi rivolgere. Noi ne abbiamo selezionate alcune:

Autoscuola Lenarduzzi: viale Europa Unita, 25 Udine. Telefono: 0432 512288.

Autoscuola Pittau: via Santo Stefano, 6 Remanzacco (UD). Telefono: 0432 667886.

Autoscuola Gremese: via Roma, 8 Udine. Telefono: 0432 508881.

Autoscuola Funanà: via Bariglaria, 24 Udine. Telefono: 0432 1743008.

Autoscuola Mattiussi: via Udine, 111 Feletto Umberto (UD). Telefono: 0432 572503.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patente: tutte le informazioni per iniziare

UdineToday è in caricamento