Lunedì, 18 Ottobre 2021
Documenti

Matrimonio religioso: i documenti necessari per sposarsi

Una lista dei documenti necessari per potersi sposare in chiesa e l'iter burocratico da seguire

Il matrimonio può essere svolto con rito civile (in comune) o con rito religioso (in chiesa). Per entrambi, bisogna presentare certi documenti prima di sposarsi. Ma quali sono?

I documenti necessari

Per potersi sposare in chiesa vanno presentati questi documenti:

  • atto di nascita per uso pubblicazione matrimoniale, che viene rilasciato dal comune di nascita o di residenza (se è diverso).
  • Certificato contestuale, che comprende il certificato di stato civile libero, la residenza anagrafica e il certificato di cittadinanza.
  • Certificato di battesimo.
  • Certificato di Cresima (rilasciati entrambi dalla Parrocchia in cui si è stati battezzati e cresimati).
  • Dichiarazione della partecipazione al corso di preparazione al matrimonio.

L'iter

Dopo aver raccolto tutti questi documenti, ci si può recare nella chiesa scelta, dove il parroco, dopo un breve colloquio con i due sposi, rilascerà la richiesta di Pubblicazione alla Casa Comunale. In seguito, il Municipio rilascerà il comunicato di avvenuta pubblicazione. Le pubblicazioni, poi, saranno affisse negli spazi appositi della chiesa. Se si sceglie di sposarsi in una chiesa che non sia di appartenenza, è necessario richiedere al Vicariato il "Nulla Osta Ecclesiastico". L'ultimo atto è il "Consenso Religioso", che viene rilasciato dalla chiesa dove si celebrerà il matrimonio prima di confermare il giorno dell'unione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimonio religioso: i documenti necessari per sposarsi

UdineToday è in caricamento