Documenti

Come si richiede lo SPID?

Una breve guida su come poter richiedere il Sistema Pubblico di Identità Digitale e a cosa serve

Lo SPID non è altro che il Sistema Pubblico di Identità Digitale, e per essere richiesto bisogna essere maggiorenni. Ma come si attiva?

I documenti necessari

Se si risiede in Italia, si ha bisogno di:

  • un indirizzo mail attivo;
  • un numero di cellulare;
  • un documento di identità valido (carta d'identità, passaporto, patente, permesso di soggiorno);
  • la tessera sanitaria con il codice fiscale.

Se invece si risiede all'estero, allora si ha bisogno di:

  • un indirizzo mail;
  • un numero di cellulare;
  • un documento di identità valido italiano (carta d'identità, passaporto, patente);
  • codice fiscale.

Come di ottiene

Per poter ottenere lo SPID, bisogna scegliere tra uno dei nove Identity Provider e registrarsi online sul loro sito. Per quanto riguarda la registrazione, questa avviene in tre tappe: prima di tutto, si inserisce i propri dati anagrafici, poi si creano le credenziali SPID, e infine si effettua il riconoscimento. Per quanto riguarda i tempi di rilascio, questi dipendono dai diversi Provider.

Gli Identity Provider

I nove Identity Provider si differenziano in base alle modalità di registrazione (gratis o a pagamento) e in base ai diversi livelli di sicurezza che garantiscono. La scelta dipende dalle proprie esigenze personali o lavorative. Questi sono:

  1. Aruba.it
  2. InfoCert
  3. IntesaID
  4. Lepida
  5. NamirialID
  6. PosteID
  7. SielteID
  8. SpidItalia
  9. TimID
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

UdineToday è in caricamento