Decreto di esproprio nel comune di Udine

Come funziona il decreto di esproprio, l'acquisizione delle aree o la cessione volontaria a Udine? Ecco una breve guida

@ Immagine tratta da esrpopirazioneperpubblicautilita.it

Il comune può richiedere l'esproprio di un immobile solo se sussiste una pubblica utilità dell'opera. Ma come funziona a Udine?

L'esproprio

Il comune, dopo aver constatato la pubblica utilità dell'opera, ne dà comunicazione agli interessati di avvio della procedura e, in seguito, accerta il valore dell'area e determina, in via provvisoria, la misura dell'indennità di espropriazione. Il decreto di fissazione dell'indennità provvisoria, poi, viene notificato ai soggetti interessati.

La procedura

Se gli interessati accettano l'indennità proposta dal comune, si stipula un contratto di cessione volontaria dell'area espropriata, corrispondendo, oltre all'indennizzo, anche un'ulteriore importo previsto per legge nei casi di accettazione dell'indennità espropriativa. Nel caso in cui l'indennità venga rifiutata o non pervenga la lettera di accettazione, il comune provvederà a depositare l'indennità d'esproprio alla Cassa DD.PP. A deposito avvenuto, il comune emetterà ed eseguirà il decreto d'esproprio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ufficio

Queste pratiche sono seguite dall'Unità Operativa Espropri del comune di Udine. Le tempistiche del procedimento, invece, possono arrivare fino a 240 giorni, mentre i termini di presentazione sono limitati a 30 giorni dalla notifica del decreto di fissazione dell'indennità provvisoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento