menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
@ Immagine tratta da scuolaartebianca.it

@ Immagine tratta da scuolaartebianca.it

Come fare il pane in casa

Anche se sembra difficile, il pane può essere preparato facilmente in casa senza bisogno di macchine sofisticate e utilizzando ingredienti semplici

Per preparare del pane fresco fatto in casa, non servono macchine e strumenti complicati e costosi, ma si ha bisogno solo di una buona ricetta e degli ingredienti giusti.

La lievitazione

Per fare il pane in casa, non basta avere solo una buona macchina del pane, ma è fondamentale farlo lievitare bene e non fare alcuni errori nel procedimento. Prima di tutto, si dovrà ottenere un impasto morbido e compatto, per fare in modo che posso lievitare bene. Se durante la lavorazione ci si accorge che l'impasto risulta troppo morbido, basta aggiungere un po' di farina; nel caso contrario, invece, una piccola quantità di acqua tiepida. Se il pane non lievita bene, poi, vuol dire che c'è stato un problema con la farina. Bisognerebbe evitare di utilizzare quella 00, o in caso utilizzarla insieme ad altri tipi di farina. Per attivare la lievitazione, inoltre, è importante riporre l'impasto del pane in un canovaccio e aspettare almeno tre ore prima di cucinarlo.

Altri errori

Se una volta cotto, il pane risulta crudo all'interno, significa che l'impasto era troppo morbido o che la temperatura del forno era troppo alta. Se, invece, il pane si sbriciola troppo, l'impasto era troppo duro e secco, oppure il pane è stato cotto troppo.

La ricetta

Ecco una delle tante ricette disponibili per fare il pane in casa:

  • 500 grammi di farina
  • 350 gr di acqua
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • Olio
  • 7 grammi di lievito di birra

Questa ricetta richiede 20 minuti di preparazione, 3/4 ore di lievitazione e 40 minuti di cottura.

Prima di tutto bisogna far sciogliere il lievito in una parte dell'acqua misurata per l'impasto, a temperatura ambiente (non calda). In una ciotola, poi, versare la farina, aggiungere il sale e il lievito sciolto, metà dell'acqua e cominciare ad impastare fino a ottenere un impasto molto morbido, ma che lascia le mani pulite e asciutte. Quando l'impasto sarà pronto (aggiungendo a poco a poco il resto dell'acqua), va spostato su un piano e lavorato per circa 10 minuti, dandogli poi la forma che si desidera. In seguito, l'impasto va riposto in una ciotola e coperto con un panno umido, quindi va lasciato lievitare finché non raddoppia di volume. Poi, l'impasto va trasferito nel recipiente di cottura (ad esempio, la stampo da plumcake) e bisogna far terminare la lievitazione per un paio di ore in un posto tiepido. Infine, accendere il forno a 180 gradi, infornare il pane dopo aver unto leggermente e salato la superficie e aver praticato delle incisioni verticali, e fare cuocere per circa 40 minuti, fino a quando non risulta dorato e l'interno asciutto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento