Come consumare meno acqua in casa: alcuni consigli per non sprecare

Una breve guida con alcuni consigli e alcuni trucchi su come poter risparmiare acqua in casa senza sprecare questa risorsa così importante

@ Immagine tratta da pgcasa.it

L'acqua è considerata una risorsa molto preziosa, però è anche non inesauribile, quindi è importante imparare a non sprecarla, soprattutto in casa. Anche se non sembra, infatti, durante la giornata ci sono diverse occasioni in cui si può sprecare questa risorsa (per esempio, per l'igiene personale o della casa, ma anche per l'irrigazione delle piante). Spesso, si consuma molto più del necessario. Ridurre il consumo di acqua, poi, oltre a fare bene all'ambiente, aiuta anche il portafogli, con una diminuzione del costo delle bollette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcuni consigli

Nella quotidianità, si possono seguire questi consigli per sprecare meno acqua:

  • meno acqua in bagno: oltre alla solita raccomandazione di chiudere il rubinetto quando ci si lava i denti, per sprecare meno acqua si dovrebbe preferire la doccia al bagno in vasca (si calcola, infatti, un consumo anche quattro volte superiore). Inoltre, scegliere lo sciacquone differenziato.
  • Rubinetti: in tutti i rubinetti di casa andrebbe installato un riduttore di flusso (si calcola un risparmio fino al 30 per cento di acqua, in quanto questa si miscela con l'aria).
  • Elettrodomestici: se il budget lo consente, meglio acquistare elettrodomestici di classe A+. Questi costano sicuramente di più rispetto a quelli con la classe energetica più bassa, ma il vantaggio in termini di risparmio energetico e durata vale la pena della spesa.
  • Lavatrice e lavastoviglie: si consiglia di utilizzare questi due elettrodomestici solo a pieno carico, e di pulirli periodicamente. Evitare, inoltre, lavaggi con temperatura molto elevate.
  • Lavare gli alimenti: per lavare frutta e verdura, invece di utilizzare l'acqua corrente si può usare una bacinella. L'acqua, poi, può essere riutilizzata per inaffiare le piante in giardino o in terrazzo. Ancora, si può raccogliere l'acqua piovana sia per innaffiare le piante, sia per lavare l'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento