Assegnazione dei numeri civici a Udine

Come funziona l'assegnazione dei numeri civici nel comune di Udine? Ecco a chi rivolgersi e come si fa

@ Immagine tratta da etsy.com

Nel comune di Udine l'assegnazione dei numeri civici è gestita dall'ufficio Toponomastica e numerazione civica.

Come funziona

L'assegnazione dei numeri civici avviene a costruzione ultimata. Inoltre, l'ufficio provvede anche ad attribuire il numero civico interno agli appartamenti di un condominio. L'assegnazione, poi, permette l'iscrizione dei cittadini all'anagrafe del comune e l'archivio dei numeri civici permette di analizzare la distribuzione della popolazione sul territorio.

Cosa fare

Il proprietario, o un suo incaricato, può ottenere l'assegnazione del numero civico provvisorio inoltrando al comune un apposito modello. Una volta effettuato il sopralluogo, poi, il servizio appone un numero civico provvisorio, e lo inserisce nell'archivio, per poi disporre l'apposizione della numerazione definitiva. Le tempistiche sono di circa 30 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ufficio

L'ufficio Toponomastica e numerazione civica di Udine segue gli orari: lunedì 9.00-16.45, da martedì a venerdì 9.00-12.00 e giovedì pomeriggio 15.15-16.45 (solo su prenotazione). Risponde al numero 0432 1272206 e all'indirizzo mail anagrafe@comune.udine.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento