Giovedì, 16 Settembre 2021
Green Torviscosa

Quando bere latte aiuta l'ambiente, Torvis investe in sostenibilità

Grazie alla collaborazione con Treedom, lo storico marchio friulano sostiene la piantumazione di mille alberi in alcune zone rurali remote e povere del mondo

L’operoso cuore friulano a sostegno delle aree rurali del mondo più bisognose. È  l’anima del nuovo progetto di sviluppo sostenibile promosso da Latte Torvis, marchio della grande famiglia Parmalat, in collaborazione con Treedom, la piattaforma web che dona polmoni verdi in tutto il mondo e che vedrà la piantumazione di oltre mille alberi nelle aree più bisognose del mondo.

Piantare alberi "a distanza"

In linea con l’impegno di promuovere il rispetto dell’ambiente e la lotta allo spreco come chiave per una crescita sostenibile, Latte Torvis vuole portare anche in altri continenti i valori che da sempre ha trasmesso alle famiglie e ai consumatori friulani -  afferma Giuliano Gherri, marketing director di Parmalat - per questo abbiamo deciso di investire in un progetto insieme a Treedom, piattaforma che ci permette di piantare alberi a distanza e seguire online la storia che da questi si genera”.

Così si sostengono le aree povere del mondo

Questo progetto solidale, che sarà ben visibile anche su un pack speciale, punta a dare un aiuto concreto in zone remote del mondo attraverso alberi che non rappresentano solo semplici piante. Grazie ai loro frutti, fungeranno da veri e propri mezzi di sostentamento per popolazioni in difficoltà e, favoriranno la formazione di microimprenditoria locale.

Treedom è la prima piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguire la sua storia online. Fondata nel 2010, ha piantato finora più di 1 milione e 500 mila alberi in Africa, America Latina, Asia e Italia. Tutti gli alberi vengono piantati direttamente da contadini locali e contribuiscono a produrre benefici ambientali, sociali ed economici. 

Fare bene all'ambiente premia

L’iniziativa non finisce qui. Oltre alla promozione dello sviluppo sostenibile, i consumatori friulani saranno ulteriormente stimolati a essere sempre più consapevoli di quanto la sostenibilità non sia solo un valore astratto, ma possa portare anche a migliorare la vita quotidiana con prodotti utili e provenienti da materiali di scarto.

Durante tutto l’anno e, in particolare, in 3 periodi ben precisi, da febbraio a maggio, da giugno a settembre e da ottobre a dicembre, sarà possibile vincere premi ecosostenibili come speaker e caricatori wireless in bamboo o, anche, teli mare e borse in cotone.

Per ulteriori informazioni: www.oasitorvis.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando bere latte aiuta l'ambiente, Torvis investe in sostenibilità

UdineToday è in caricamento