menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ministro Galletti

Il ministro Galletti

Da Gemona un progetto pilota per ridurre la Co2

L'iniziativa è sostenuta dal ministero dell'Ambiente e misurerà le emissioni di gas inquinanti con l'obiettivo di ridurre l'impronta di carbonio e l'impronta idrica

Un progetto pilota per la riduzione dell'impronta di carbonio (la cosiddetta Carbon Footprint) e dell'impronta idrica (Water Footprint): è quello avviato a Gemona del Friuli e che ha ricevuto il plauso del ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti. Per il ministro, il progetto "opera nel pieno spirito di Parigi 2015 e si inserisce nella politica del governo sull'ambiente"

L'iniziativa ha la finalità di misurare le emissioni di gas inquinanti e individuare, attraverso le politiche comunali, le strategie per diminuirle. 

Per Galletti - che si è confrontato con il sindaco di Gemona Paolo Urbani anche sulla gestione del territorio comunale e sulle attività della cittadinanza, si tratta di un "passo importante non solo ambientale ma anche economico". La direzione è quella di un comune sostenibile e il ministero, secondo il referente per l'Ambiente, sarà a fianco di tutti Comuni intenzionati a seguire questo genere di politiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento