rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
life

Giocando con le parole il valore del riciclo degli imballaggi in acciaio si impara a scuola

Premiati i vincitori del progetto Ambarabà Ricicloclò promosso da Ricrea per insegnare ai ragazzi l’importanza del riciclo degli imballaggi in acciaio. Al secondo posto la III della Scuola primaria Dante Alighieri dell’Istituto Comprensivo di Cividale del Friuli, Torreano, Prepotto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

“Una sensibile bomboletta di Gibilterra/non vuole più sentir menzionar la guerra./Con tutto il fiato ha scritto sul muro/"senza la pace non c'è futuro"./La pacifica bomboletta di Gibilterra.”, recita il limerick ideato dalla classe III della Scuola primaria Dante Alighieri dell’Istituto Comprensivo di Cividale del Friuli, Torreano, Prepotto (UD), che si è aggiudicata il secondo posto del progetto di educazione ambientale Ambarabà Ricicloclò promosso da Ricrea, il Consorzio Nazionale senza scopo di lucro per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Acciaio che fa parte del sistema Conai. Patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica e realizzato in collaborazione con la rivista Andersen, il progetto quest’anno ha invitato i bambini delle scuole primarie a comporre dei “limerick”, componimenti poetici in rima Aabba, sul tema “Riciclando per il mondo”. I giovani poeti, con il supporto degli insegnanti, sono stati inviati a menzionare nei loro lavori gli imballaggi in acciaio e il riciclo insieme a un luogo geografico, vicino o lontano, importante o sconosciuto, esotico o parte del proprio vissuto. I lavori vincitori sono stati illustrati da Enrico Macchiavello, e le tavole saranno prossimamente pubblicate in un volume. “Ambarabà Ricicloclò è un progetto molto importante, che ci aiuta a raccontare a bambini e ragazzi, grazie al prezioso supporto degli insegnanti, l'importanza della corretta raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio, come scatolette, bombolette, barattoli, latte, fusti e tappi corona. Per promuovere la cultura del riciclo è infatti fondamentale fare leva su di loro in quanto vero motore del cambiamento - commenta Roccandrea Iascone, responsabile comunicazione di Ricrea -. Attraverso questa iniziativa spieghiamo in modo efficace e divertente che l’acciaio è un metallo che si ricicla al 100% e all’infinito, per rinascere sotto nuove forme. Una vera risorsa se viene conferito correttamente nel contenitore per la raccolta dei metalli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocando con le parole il valore del riciclo degli imballaggi in acciaio si impara a scuola

UdineToday è in caricamento