“Comuni Ricicloni 2019”: Legambiente premia i comuni friulani di A&T 2000

Lestizza primo in Regione nella categoria sotto i 5mila abitanti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

L’edizione del premio nazionale “Comuni Ricicloni 2019”, la cui premiazione si è svolta oggi a Roma, si è conclusa ancora una volta con un successo per A&T 2000 S.p.A. e i suoi Comuni. Si tratta di un premio prestigioso, organizzato da Legambiente con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e in collaborazione con l’ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani e le associazioni, imprese e Consorzi del settore ambientale, che premia le realtà locali che più si sono distinte nella gestione virtuosa dei rifiuti e che hanno ridotto drasticamente il rifiuto indifferenziato destinato allo smaltimento.

Nell'ambito dei gestori, A&T 2000 si è classificata quinta a livello nazionale con il 79,1% di raccolta differenziata e una media di 78,8 kg/abitante/anno di secco residuo, un risultato che conferma la presenza della società tra le eccellenze a livello nazionale. Inoltre, due Comuni serviti hanno ricevuto l’invito alla premiazione tenutasi a Roma:

• Lestizza: risultato 1° nella categoria regionale sotto i 5.000 abitanti e 1° assoluto in Friuli Venezia Giulia con 36,8 kg/abitante/anno di secco residuo e 86,4 % di raccolta differenziata;

• San Dorligo della Valle-Dolina: menzione speciale “La raccolta differenziata non ha confini” per la raccolta differenziata in una comunità di confine dove sono state gestite efficacemente le peculiarità linguistiche e culturali.

In totale sono 22 i Comuni serviti da A&T 2000 che sono entrati nella classifica di “Comuni Ricicloni 2019” e che sono risultati meritevoli del titolo di Comuni “Rifiuti Free”. Si tratta di Basiliano, Campoformido, Colloredo Di Monte Albano, Corno Di Rosazzo, Dignano, Flaibano, Forgaria Nel Friuli, Lestizza, Majano, Martignacco, Moimacco, Moruzzo, Pagnacco, Pasian Di Prato, Pozzuolo Del Friuli, Pradamano, Premariacco, Ragogna, Rive D'arcano, San Vito Di Fagagna, Treppo Grande, Varmo.

Quest’ anno i Comuni premiati della nostra regione sono stati in totale 49, di cui 32 della provincia di Udine (fra i quali appunto i 22 Comuni serviti da A&T 2000) e 17 della provincia di Pordenone. Questo premio rende particolarmente orgogliosi perché i parametri per entrare in classifica sono piuttosto stringenti: oltre al requisito minimo di Legge del 65% di raccolta differenziata, è necessario avere una produzione annua pro-capite di rifiuto indifferenziato inferiore o uguale a 75 Kg/ab/anno. Un risultato non facile da ottenere, ma su cui A&T 2000 ha sempre puntato proprio perché il rifiuto indifferenziato (secco residuo) è quello più inquinante, in quanto destinato agli inceneritori o alle discariche, e quello più costoso dal punto di vista dello smaltimento, con prezzi che hanno registrato un aumento esponenziale nell’ultimo periodo. I fattori determinanti per il raggiungimento di questi importanti risultati risiedono, oltre che nella fondamentale collaborazione degli utenti del servizio, nell’organizzazione e accuratezza della raccolta differenziata, in particolare attraverso il sistema di raccolta “porta a porta controllato”, che A&T 2000 gestisce dal 2007 e che garantisce un’elevata qualità e quantità dei rifiuti da avviare a riciclo. Inoltre, guardando ai Comuni che producono meno rifiuto indifferenziato pro-capite, è evidente come la tariffa puntuale contribuisca in maniera determinante alla riduzione della produzione di questo rifiuto.

Il riconoscimento al comune di Lestizza è in questo caso emblematico: qui la tariffazione puntuale è stata introdotta proprio dal 2018, portando un significativo aumento della raccolta differenziata (dal 79,82% del 2017 all’86,4% del 2018) ma soprattutto un dimezzamento della produzione di rifiuto indifferenziato (da 73,06 kg/abitante/anno del 2017 a 36,8 kg/abitante/anno del 2018). In allegato la tabella con la posizione dei Comuni serviti da A&T 2000 nella classifica stilata da Legambiente nell’ambito della regione Friuli Venezia Giulia. Il fattore determinante per la posizione in classifica è la produzione pro-capite di secco residuo/rifiuto indifferenziato (kg/anno/abitante), oltre che la percentuale di raccolta differenziata (% RD). In verde sono evidenziati i Comuni che applicano la tariffa puntuale. La classifica completa è consultabile su www.ricicloni.it

Torna su
UdineToday è in caricamento