menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Pentaphoto

Foto di Pentaphoto

Turismo, sulle montagne del Fvg più informazione per migliorare l'esperienza dei visitatori

Nasce Walking Experience, che riunisce albergatori e operatori locali accomunati dalla stessa passione per l'alta quota, con l'obiettivo di fare conoscere agli ospiti la conoscenza del territorio la sua cultura e le sue tradizioni

A tutti gli escursionisti e camminatori di ogni livello l’Agenzia TurismoFVG dedica lo speciale club di prodotto Walking Experience, che riunisce albergatori e operatori locali accomunati dalla stessa passione per la montagna e in grado di esprimere e trasferire ai propri ospiti la conoscenza del territorio la sua cultura e le sue tradizioni.

Hanno aderito 26 strutture (13 in Carnia, 8 Piancavallo e Dolomiti friulane, 4 nel Tarvisiano e Gemonese e una nelle Valli del Natisone) alle quali, la prossima settimana, sarà dedicata una serie di incontri informativi per favorire la divulgazione delle informazioni  sulla sicurezza in montagna, sulla sentieristica CAI, sulle attività estive e sui programma escursionistici dei soggetti coinvolti. Oltre a TurismoFVG, saranno presenti i rappresentanti del CAI FVG, dei parchi  dolomiti Friulane e Prealpi Giulie, della riserva del Lago di Cornino e altri soggetti rappresentanti dei collegi delle guide alpine, e dell’associazione guide naturalistiche AIGAE.

Il club comprende piccoli alberghi a gestione familiare e alberghi diffusi, una formula nata proprio in Friuli Venezia Giulia e diventata sinonimo di ospitalità rurale in tipiche abitazioni di montagna. Il cammino di scoperta inizia presso la reception dove è presente un corner dedicato all’escursionista: cartine topografiche, calendari delle escursioni organizzate nei dintorni, offerte delle scuole di alpinismo, numeri utili e una bacheca dove vengono esposti i bollettini meteo e le informazioni pratiche. Per le serate in relax è disponibile una piccola biblioteca dedicata alla montagna e al territorio con monografie, pubblicazioni e riviste di settore. Ma non è tutto, le strutture hanno tra il loro personale un esperto conoscitore del territorio, spesso l’albergatore, sempre pronto a fornire informazioni e suggerimenti su sentieri, itinerari, luoghi da visitare e attività alternative in caso di maltempo accompagnando idealmente l’ospite in un percorso di conoscenza della montagna e dei suoi valori. Per i più esigenti, uno specifico accordo di collaborazione tra l’Agenzia TurismoFVG e il CAI del Friuli Venezia Giulia prevede la possibilità di richiedere una consulenza gratuita per la definizione di percorsi escursionistici individuali.

Club Walking Experience è sinonimo di servizi e requisiti strutturali comuni, come per esempio la presenza di un locale per il deposito delle attrezzature, la disponibilità ad effettuare late check out e a ospitare anche per una sola notte, un servizio di noleggio gratuito o su cauzione di attrezzature di proprietà necessarie per le attività degli ospiti come bastoncini da montagna, binocoli, borracce o zaini. Dotate di ristorante interno o, in alternativa, convenzionate con piccoli ristoranti nelle vicinanze in grado di proporre il meglio della cucina locale, le strutture garantiscono la disponibilità a confezionare pranzi al sacco energetici per le escursioni e forniscono abbondanti colazioni mattutine. A chi preferisce essere guidato e accompagnato nella scoperta del territorio, dei suoi tesori naturalistici e della sua storia peculiare, TurismoFVG offre anche un ricco calendario di escursioni organizzate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento