rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Università

Come preparare il test di medicina

Dei consigli pratici e dei consigli utili su come preparare al meglio il test di medicina

Il test per poter entrare a medicina è uno dei più difficili da affrontare, e ogni anno molti studenti, purtroppo, non riescono a passarlo. Anche se non esiste una formula magica per poter passare l'esame, è molto importante organizzare lo studio delle varie materie e avere ben chiari gli argomenti generali richiesti.

La difficoltà del test

Prima di tutto, i punteggi di accesso, rispetto agli anni scorsi, sono diminuiti: si è passati, infatti, da circa 59 punti del 2017 a 43 punti nel 2018. Nonostante ciò, passare il test risulta ancora difficile, e molti studenti scelgono anche di affrontare più esami in diverse facoltà italiane, in modo da aumentare le possibilità di entrata.

Come organizzare lo studio

E' importante capire che esercitarsi con i diversi quiz può aiutare nella preparazione, ma non bisogna concentrarsi solo su quelli. Bisogna, infatti, considerare anche altri aspetti, come gli elementi teorici, l'organizzazione e la gestione del tempo a disposizione, le tecniche per risolvere i quesiti e, non meno importante, saper gestire l'emozione e l'agitazione del giorno della prova.

Le domande

Nel test di medicina, inoltre, è molto importante tenere in considerazione anche le domande di logica, come le serie di figure e i diagrammi logici. Queste, possono riguardare sia logica matematica (come percentuali e proporzioni), sia logica verbale (come analogie, negazioni, equivalenze). Poi, vengono chieste domande su biologia e chimica, per cui è importante avere una preparazione specifica sulle due materie. Ancora, sono presenti domande di matematica e fisica, che sono abbastanza semplici rispetto alle prime, anche se non devono essere sottovalutate, perché molto spesso fanno la differenza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come preparare il test di medicina

UdineToday è in caricamento