Giovedì, 24 Giugno 2021
Scuola

Stop alle gite scolastiche a causa del coronavirus

Tutti i viaggi di istruzione sono stati bloccati fino al 15 marzo 2020, ma si può essere risarciti?

@ Immagine tratta da ilrestodelcarlino.it

Tutte le gite con partenza entro il 15 marzo 2020 sono state annullate. Per le altre, si vedrà. Questo quanto deciso dal governo, per il momento, a causa dell'emergenza coronavirus che sta colpendo il nostro Paese.

La situazione

Per le gite dopo il 15 marzo, la cancellazione non è obbligatoria, e l'intenzione è quella di mantenerle, a meno che la situazione non peggiori. Questa decisione, però, comporta anche un grosso debito di centinaia di migliaia di euro in tutta Italia, che riguarderà soprattutto il settore del turismo.

Rimborsi?

Il decreto riguardante le regole degli annullamenti dei viaggi di istruzione, garantisce anche dei rimborsi integrali per le famiglie da parte delle agenzie. Queste, poi, saranno risarcite dallo Stato.

Altre uscite

Lo stop fino al 15 marzo riguarda anche le uscite didattiche, come ai musei, a teatro, uscite nel territorio, ecc. Tutto sospeso fino a ulteriore aggiornamento.

Coronavirus: quali sono i sintomi e come proteggersi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alle gite scolastiche a causa del coronavirus

UdineToday è in caricamento