Rientro a scuola: cosa acquistare senza sprecare

Una breve guida per capire quale materiale è necessario per la scuola primaria da acquistare per i propri figli

@ Immagine tratta da ilrestodelcarlino.it

Di solito, al rientro dei bambini in classe, sono le maestre a consegnare il primo giorno di scuola la lista dettagliata con tutto l'occorrente per il nuovo anno scolastico. Nonostante ciò, già molti ipermercati hanno cominciato le loro offerte riguardanti il materiale scolastico per i bambini e i ragazzi. Ma cosa si può acquistare già prima?

Lo zaino

Se quello dell'anno scorso è molto rovinato e non si può più riutilizzare, oppure si inizia il nuovo anno scolastico con la prima elementare, è necessario acquistare uno zaino nuovo. Sul mercato si trovano di tutti i tipi: con trolley, senza ruote, grandi, più compatti, con spallacci e con mille decorazioni diverse. Di solito, in questo periodo pre-scolastico si trovano diverse offerte da poter valutare, ma l'importante è acquistare uno zaino capiente e comodo, oltre che robusto, in modo che possa durare per più di un anno.

Astuccio

L'astuccio, contenendo molto materiale di cancelleria, ha un prezzo abbastanza alto, che può andare fino ai 30 euro. Anche per questo, ne esistono di molti modelli: con una, due o tre zip e con decorazioni molto variegate. Anche l'astuccio, come lo zaino, dovrebbe essere acquistato di buona qualità, in modo che non si usuri in maniera eccessiva.

Diario

Anche questo prevede una spesa abbastanza alta, e di solito i bambini vogliono sceglierlo (come per i primi due accessori) in base ai loro gusti personali o ai loro cartoni animati preferiti.

Cancelleria

Per prima cosa, bisogna acquistare matite e colori, molto utilizzati durante la scuola elementare. E' bene acquistare pacchi da 12 colori, e non pacchi più grandi pensando di risparmiare qualcosa, anche perché non servono troppi colori. Per quanto riguarda le penne, invece, è sempre meglio aspettare i consigli delle maestre. Poi, si può acquistare la colla, gomme da cancellare, etichette adesive per libri e quaderni, copertine trasparenti. Anche per i quaderni, invece, è meglio aspettare il primo giorno di scuola e vedere quello che realmente servirà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus cultura: cosa cambia nel 2020

  • Quali sono le lauree più richieste dal mondo del lavoro? Ecco i primi dati di quest'anno

  • Riscatto Laurea: come funziona il sistema agevolato

  • Corsi e qualifiche Pipol al Civiform di Cividale

  • Alla LiberEtà il corso di avvicinamento ai droni

  • Quali sono i migliori licei scientifici in Italia?

Torna su
UdineToday è in caricamento