Quali saranno le lauree e i diplomi più richiesti entro il 2024?

Ecco una lista delle lauree e dei diplomi più richiesti da oggi al 2024 per entrare subito nel mondo del lavoro

Prima di scegliere un corso di laurea, oltre ai propri interessi e passioni, bisogna fare anche i conti con la realtà: quali sono le reali possibilità di trovare un lavoro una volta finita l'università? Studiare, infatti, è un investimento sia di tempo che di denaro, ed è importante fare la scelta giusta. A venirci in aiuto nella decisione ci pensa la ricerca di UnionCamere, che ha previsto tra il 2020 e il 2024 quasi 900mila laureati, altrettanti diplomati e oltre 680mila persone con qualifica professionale. Secondo la ricerca, questi ragazzi/e troveranno lavoro perché chiamati a integrare o sostituire il personale uscente per ragioni di età.

Lauree più richieste

Per quanto riguarda i laureati, da qui al 2024 i titoli più richiesti dal mondo del lavoro saranno quelli a indirizzo medico-paramedico, per cui si stima saranno necessari 173mila laureati; l’indirizzo economico, con una domanda di 119mila persone; ingegneria, dove saranno richiesti 117mila laureati; insegnamento e formazione con richieste di 104mila unità che comprenderanno anche scienze motorie e l’area giuridica, la cui richiesta si aggirerà attorno alle 88mila unità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diplomi

Sempre secondo la ricerca, si stima che il fabbisogno tra il 2020 e il 2024 si concetrerà soprattutto negli indirizzi ristorazione, con una domanda di oltre 155mila unità; benessere, con 113mila unità occupabili; meccanico, con 100mila unità richieste; servizi di vendita, dove si prospettano 64mila unità da riempire e amministrativo segretariale con 51mila unità potenzialmente vacanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento