Giovedì, 23 Settembre 2021
Corsi di Formazione

Nuovi percorsi formativi gratuiti per entrare nel mondo del lavoro

Partiranno in autunno i percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore con l'obiettivo di formare tecnici specializzati immediatamente spendibili in azienda

Agroalimentare, meccanica, cultura, turismo. Sono ben venti i percorsi gratuiti di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (Ifts) che saranno avviati il prossimo autunno con l’obiettivo di formare tecnici specializzati immediatamente inseribili in azienda.

Progettati in sinergia tra enti di formazione, centri di ricerca, istituti di istruzione secondaria superiore, università e imprese, i percorsi Ifts sono un mix vincente di teoria e pratica mirato all’acquisizione di conoscenze e competenze avanzate e nascono dai fabbisogni del mercato del lavoro territoriale.

Rappresentano quindi un’ottima opportunità di formazione e una concreta possibilità di inserimento o reinserimento nel mondo del lavoro. Nello specifico, i settori di specializzazione Ifts sono agroalimentare, meccanica e impianti, cultura, informazione e tecnologie informatiche, servizi commerciali, turismo e sport e, infine, edilizia, manifattura e artigianato.

Certificazione finale spendibile anche a livello europeo

I percorsi, come ricordato, sono gratuiti e hanno la durata di 800 ore suddivise tra formazione in aula e apprendimento “in situazione” presso le aziende partner di ciascun Ente di formazione gestore del corso.

Il superamento della prova finale dà diritto alla Certificazione di Specializzazione Tecnica Superiore (livello EQF IV), subito spendibile nel mondo del lavoro anche a livello europeo.

La partecipazione ai corsi e il conseguimento dell’attestato consentono poi il riconoscimento di Crediti Formativi Universitari da parte delle Università di Udine e Trieste agli studenti che vogliano in seguito iscriversi a corsi di laurea coerenti con la specializzazione Ifts conseguita.

I corsi realizzati nel recente passato hanno avuto una performance occupazionale più che positiva, con picchi che sfiorano 100% di inserimenti lavorativi, in particolare nell’ambito edile e in quello dell’informatica. Nel 2020, nonostante il periodo contrassegnato dall’emergenza Covid-19, i tassi di placement sono stati molto elevati in tutti i settori.

A chi si rivolgono

Le venti le proposte formative 2021 si rivolgo a giovani e adulti disoccupati, inoccupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore o di diploma di istruzione e formazione professionale che puntano ad inserirsi o a riposizionarsi nel mondo del lavoro, grazie alla crescita delle proprie competenze tecnico-professionali. L’ammissione ai corsi può essere consentita anche ai non diplomati in possesso di specifiche conoscenze e competenze, previo accertamento delle stesse attraverso il sistema di Validazione delle Competenze.

Le novità

Tra le nuove proposte ci sono temi legati alla sostenibilità ambientale e alimentare, realtà virtuale e web design, personalizzazione dei servizi in ambito turistico e un nuovo percorso per diventare Chef a bordo delle navi da crociera in collaborazione con Costa Crociere.

Tra le novità dell’anno anche l’aumento delle ore di apprendimento in azienda, che passano al 50% del totale e la possibilità di svolgere l’esperienza in impresa con contratto di apprendistato.

Al sistema Ifts del Friuli Venezia Giulia è dedicata la piattaforma web www.formazioneiftsfvg.it dove gli interessati possono trovare tutte le informazioni e i dettagli in merito ai corsi e alle modalità di iscrizione e selezione. Il portale si rivolge anche al mondo della scuola e alle imprese, con sezioni dedicate alla richiesta di incontri e webinar online di orientamento ed alla candidatura ad ospitare tirocini. I percorsi di specializzazione sono gratuiti in quanto cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo attraverso il Por Fvg.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi percorsi formativi gratuiti per entrare nel mondo del lavoro

UdineToday è in caricamento