Venerdì, 14 Maggio 2021
Corsi di Formazione

Sommelier di birra: la formazione necessaria

Come si diventa sommelier di birra? Ecco la formazione necessaria per poter svolgere questo lavoro

@ Immagine tratta da pintamedicea.com

Il sommelier non è solo quello del vino. Negli ultimi anni, infatti, è nata anche la figura del biersommelier, ossia il sommelier della birra, presente in molti ristoranti anche esclusivi e che si occupa in particolare delle birre artigianali.

Una nuova figura

Quella del sommelier della birra, quindi, è una nuova figura, che riguarda uno dei prodotti più consumati al mondo accanto al vino. Anche se in passato la birra era stata sempre messa in secondo piano rispetto a quest'ultimo, ora è stata rivalutata, e la sua conoscenza approfondita da esperti e professionisti.

I corsi necessari

Il primo corso per diventare sommelier della birra è nato in Baviera alcuni anni fa, e in Italia viene organizzato da Arte Bier, in collaborazione con l'Istituto Doemens (Baviera). La durata del corso è di circa due settimane e prevede due parti: una prima fase che si svolge in Germania, e una seconda in Italia. Alla fine del corso, si riceve il diploma riconosciuto a livello internazionale. Una volta ottenuto questo, poi, ci si potrà iscrivere al Master of Beer, in modo da approfondire le proprie conoscenze.

Il lavoro

Dopo la formazione, si diventa quindi esperti di birra, e si possono fornire ai clienti notizie riguardanti la produzione e consigliare gli abbinamenti giusti. Inoltre, il sommelier si occupa del controllo delle birre alla spina e della loro corretta presentazione. Ancora, stila una carte della birra e consiglia allo chef i metodi giusti per utilizzarla in cucina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sommelier di birra: la formazione necessaria

UdineToday è in caricamento