Come si diventa insegnanti: le novità

Tutte le informazioni utili su come poter diventare un insegnante in Italia e tutte le novità introdotte

@ Immagine tratta da bergamonews.it

Diventare un insegnante richiedere un percorso formativo specifico e molto impegno, oltre a tanta passione per questo mestiere ambito da molti neolaureati in Italia.

La laurea

Per diventare un insegnante serve almeno una laurea. Per diventare insegnanti di sostegno, invece, si dovrà essere in possesso del titolo di specializzazione, ossia avere l'abilitazione al sostegno. Per ottenerla, si può seguire un apposito corso di specializzazione di sostegno conseguito in una università.

I concorsi

La laurea è importante perché dà accesso alle classi di concorso. Queste, sono divise in varie categorie, e si può accedere a una o più di queste classi in base al titolo di studio in proprio possesso. Per esempio, i laureati in economia aziendale possono scegliere di insegnare due materie: scienze economiche-aziendali e scienze matematiche applicate, in quanto la loro laurea gli consente di essere in possesso delle competenze e delle conoscenze necessarie al fine dell'insegnamento di queste due materie.

Il percorso

Per diventare insegnanti a tutti gli effetti, ci sono due fasi da seguire, quindi. La prima, consiste nel conseguire una laurea. Il titolo, infatti, permette di essere inseriti nelle graduatorie con validità triennale che permettono, a loro volta, di ottenere delle supplenze a tempo determinato. In secondo luogo, bisogna essere abilitati all'insegnamento. Ciò permette di essere inseriti nelle Gae: Graduatorie ad esaurimento, o nelle graduatorie di merito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommelier di birra: la formazione necessaria

  • Quante assenze si possono fare a scuola? Il limite per la bocciatura

  • Come si diventa pilota di aerei di linea

  • Università telematiche: come funzionano e perché iscriversi

  • Perché leggere a voce alta ai bambini fa bene?

  • Studiare in biblioteca o a casa? I vantaggi

Torna su
UdineToday è in caricamento