rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
WeekEnd

Cosa fare nel weekend a Udine e dintorni

Dal teatro ai concerti, dalle sagre alle gite fuori porta, anche per questo fine settimana di inizio aprile c'è solo l'imbarazzo della scelta

Teatro, sagre, musica, sport, mostre. Se, come scriveva Ippolito Nievo, il Friuli Venezia Giulia è un “piccolo compendio dell'universo”, gli appuntamenti previsti per il fine settimana entrante sono un compendio di tutto quello che si può fare per passare un piacevole weekend primaverile.

Se infatti, per tutti gli appassionati di gastronomia, sagre e colori della natura c'è a Tarcento la Festa delle Palme, magici intrecci primaverili sono quelli proposti dagli artigiani ospiti del Castello di Strassoldo.
Per quanto riguarda il teatro è atteso il ritorno a Udine, per la stagione Contatto del Css, di Emma Dante con il suo “Pupo di zucchero”.

Non mancano gli appuntamenti musicali, come il debutto di una nuova Pink Floyd tribute bande, sabato a Palmanova, o per gli amanti della classica il pomeriggio tutto dedicato alle Cello Suite di Bach con il violoncellista Marco Venturini invitato a Udine dagli Amici della Musica. Dopo due anni di chiusura forzata riapre il Lupus in Fabula di Nimis che per l'occasione festeggia con un grande concerto. Anteprima poi per una nuova ghiotta rassegna jazzistica. A Marano Lagunare, venerdì 8, la violinista Anais Drago aprirà il programma di Estensioni Jazz Club Diffuso.

Grande storia protagonista poi al Teatro Nuovo di Udine con un viaggio nel Medioevo, tra bagordi e digiuni, in compagnia di Maria Giuseppina Muzzarelli, docente di Storia medievale, Storia delle città e Storia e patrimonio culturale della moda all’Università di Bologna.

Solidarietà all'Ucraina e un forte “no” alla guerra quello che lanceranno le Donne in Nero di Udine da piazza San Giacomo sabato 9. Non mancheranno gli appuntamenti per gli sportivi, con le prime due gare del Campionato Italiano di Speedway a Terenzano, ma anche per i bambini, che al teatro “Mons. Lavaroni” di Artegna potranno contare sul laboratorio creativo in friulano “Cjantâ, zuiâ e lei cun Maman!” con Daria Miani.

Infine, non certo in ordine di importanza, il ricco programma di “0432/FEFF – Il Festival oltre i quartieri”, l'iniziativa a tema asiatico che preannuncia l'arrivo vero e proprio del festival cittadino. Tanti gli appuntamenti nel capoluogo friulano, e non solo, e davvero per tutti i gusti e per tutte le età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare nel weekend a Udine e dintorni

UdineToday è in caricamento